Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 12 Ottobre 2018 09:15
L'iniziativa

Emergenza casa, nuovi bandi per famiglie in difficoltà In evidenza

Scadono rispettivamente il 19 e il 31 ottobre per l’assegnazione di contributi e per quattro abitazioni in locazione

Due nuovi bandi per risolvere l'emergenza casa Due nuovi bandi per risolvere l'emergenza casa

Due nuovi bandi per fcombattere l'emergenza casa: uno per favorire il mantenimento dell’alloggio l'altro per assegnare quattro abitazioni in locazione al quartiere Giardino. Uno scade il 19 ottobre, l’altro il 31. Entrambi riquardano tutti i residenti nei comuni del Piano di zona de corsichese di cui Cesano Boscone è capofila e cioè Assago, Buccinasco, Corsico, Cusago e Trezzano. L’obiettivo? Distribuiscono fondi per il mantenimento dell’abitazione a chi corre il pericolo di perderla e offrono alloggi con un canone di affitto più basso rispetto a quello del libero mercato.

Mantenere l’alloggio

Quello che scade il 19 ottobre, è un bando relativo al mantenimento a alla ricerca di alloggi. È riservato a famiglie in stato di morosità incolpevole, a nuclei familiari con l’alloggio di proprietà “all’asta”, a nuclei familiari il cui reddito provenga esclusivamente da pensione. Punta anche a  incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato e inferiore al mercato, tramite un contributo ai proprietari per la sistemazione e messa a disposizione di alloggi sfitti.

Alloggi al quartiere Giardino

Per quanto riguarda invece l’assegnazione di quattro appartamenti al quartiere Giardino, ottenuti grazie a un accordo sottoscritto con la società Boscoquattro, l’avviso scadrà il 31 ottobre. Negli alloggi sono già stati effettuati interventi di ristrutturazione. Per i nuovi bandi, dunque è possibile presentare la domanda entro il 19 ed entro il 31 ottobre.

Pronti i fondi

Nei mesi scorsi, su queste emergenze erano stati pubblicati altri bandi che avevano le stesse finalità. Tra poco i contributi saranno erogati. In base alle domande inviate, tra i nuclei familiari con alloggi all’asta sono state già ritenute idonee quindici domande. In quest’ambito il contributo disponibile è di circa 19mila euro fino a un massimo di 1.500 euro a nucleo in base alla morosità maturata da ciascuno.

Contratto rinnovato

Inoltre, sono risultate idonee nove domande di nuclei familiari, il cui reddito è dato esclusivamente dalla pensione . In questo caso, saranno versati 1.500 euro a nucleo familiare ai proprietari, a fronte di un loro impegno a non aumentare il canone per 12 mesi o a rinnovare il contratto alle stesse condizioni se in scadenza. Ulteriori info sul sito del comune di Cesano www.comune.cesano-boscone.mi.it/

 Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La manifestazione
Attualità
L'iniziativa
Quartiere Lavagna: al via il progetto per aiutare 500 famiglie bisognose

Quartiere Lavagna: al via il progetto per aiutare 500 famiglie bisognose

Si tratta di alcuni nuclei che risiedono nelle vie Curiel, Cellini, Marzabotto e Italia per le quali è necessaria un’azione di recupero sociale

Attualità
Il caso del giorno
Area sud sull’orlo del fallimento, gli amministratori portano i libri in Tribunale

Area sud sull’orlo del fallimento, gli amministratori portano i libri in Tribunale

Depositata alla cancelleria del tribunale fallimentare di Milano la richiesta di “concordato preventivo in bianco”

Attualità
Scuola & dintorni
Omnicomprensivo, è boom di iscrizioni al Falcone – Righi

Omnicomprensivo, è boom di iscrizioni al Falcone – Righi

La stagione si è chiusa con un + 9% rispetto all’anno scorso. Il totale delle classi ha raggiunto quota 65, con più di mille e quattrocento studenti