Seguici su Fb - Rss

Martedì, 25 Settembre 2018 17:58
Nuovo inseguimento

Cesano: poliziotto spara 5 colpi in aria per disperdere gli aggressori di un collega

Gli agenti erano all'inseguimento di un Opel Astra che da un controllo della targa era risultata essere di proprietà di un noto prestanome

La corsa in auto dei fuggitivi è terminata nei campi appena fuori Cesano La corsa in auto dei fuggitivi è terminata nei campi appena fuori Cesano

Giornata ricca di notizie di cronaca nera quella che sta trascorrendo. Dopo l’inseguimento sulla tangenziale sul filo dei 200 all’ora e l’arresto di un marocchino condannato a otto anni di reclusione per tentato omicidio, dopo l’arresto di un tassista abusivo accusato di violenza sessuale, arriva l’ultimo episodio rilanciato da numerose agenzie di stampa.

Cinque colpi in aria

Cosa altro è accaduto? Il capo pattuglia di una volante della polizia di Stato ha sparato cinque colpi in aria in un campo di Cesano Boscone. I colpi sono stati esplosi per far disperdere due nordafricani in fuga che avevano aggredito il poliziotto che li stava catturando.

Auto in fuga

Tutto inizia alle 15 di lunedì pomeriggio in via Lorenteggio. Gli agenti si sono messi all'inseguimento di un Opel Astra che da un controllo della targa era risultata essere di proprietà di un noto prestanome. La corsa in auto dei fuggitivi è terminata nei campi appena fuori Cesano, dove tre uomini di origini nordafricane dopo aver abbandonato la vettura, hanno proseguito la fuga a piedi.

L'aggressione

Uno dei poliziotti è riuscito a raggiungerne due, ma è stato accerchiato e aggredito. Il capo pattuglia, che stava seguendo il terzo uomo, ha dovuto rinunciare a catturarlo, quindi ha sparato cinque colpi di avvertimento in aria che hanno avuto l'effetto di far allontanare i due uomini. Il capopattuglia ha soccorso il suo collega che ha riportato alcune escoriazioni e piccole ferite. I tre, sono così riusciti a fuggire.

Seguimi sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

1 commento

  • Link al commento Piero Mercoledì, 26 Settembre 2018 18:57 inviato da Piero

    Perché li han fatti scappare e non ha sparato alle gambe,il perché è chiaro,perché se sbagliava e lo ammazzava andava nelle rogne il poliziotto.Cosi abbiamo tre grandi delinquenti in giro Salvino fai qualcosa dai la licenza di sparare ai poliziotti.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La sentenza
Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

Largo Risorgimento, la Corte d’Appello conferma la condanna del Comune

I giudici di secondo grado hanno riconosciuto a favore dei condomini il danno già accertato in primo grado oltre a un risarcimento al Condominio e ai singoli ricorrenti di circa 30 mila euro. In totale, sino a questo momento, l’affaire costa alle casse comunali almeno 150mila euro

Cronaca
La curiosità
Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

L’uomo, fornito di assegni circolari falsi e una serie completa di documenti intestati a una persona inesistente, aveva in corso cinque trattative: è stato catturato a Cusago

Cronaca
Lo scontro
Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Il frontale tra due auto all’altezza di Fontanarte, a un centinaio di metri dal raccordo per piazza Europa. Secondo il primo allarme dei vigili del fuoco i feriti erano otto, poi il numero  è stato ridimensionato