Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 17 Settembre 2018 17:53
L'ordinanza confermata

Cesano, chiusura dei locali pubblici: il Tar dà ragione al Comune

I giudici amministrativi confermano il provvedimento adottato lo scorso luglio e respingono la richiesta di sospensiva  

Una immgine tratta dalla pagina facebook del café de marie, di via Grandi a Cesano Boscone Una immgine tratta dalla pagina facebook del café de marie, di via Grandi a Cesano Boscone

“Non ci sono  elementi economici tali da pregiudicare l’attività”. Con questa motivazione, la prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia riunita nei giorni scorsi, ha respinto la richiesta di sospensione del provvedimento con il quale il Comune di Cesano aveva imposto la chiusura dei locali pubblici entro le 24, ad eccezione del venerdì e del sabato, giornate in cui possono rimanere aperti sino alle 2.

Prevalgono gli interessi generali

La decisione era stata accompagnata da polemiche sull’opportunità di una scelta che secondo i suoi oppositori avrebbe “provocato gravi danni economici ai titolari dei locali pubblici, mettendo a rischio anche molti posti di lavoro”. I giudici hanno riconosciuto “la prevalenza degli interessi generali, quali la sicurezza, il diritto al buon riposo e il decoro pubblico" che, attraverso l’ordinanza, il sindaco diceva di voler tutelare.

Regolamentare definitivamente gli orari

L’ordinanza quindi manterrà tutti i suoi effetti fino alla sua scadenza naturale, prevista per la fine di ottobre. Secondo molti residenti, ha migliorato la vivibilità della zona nelle ore notturne. In comune avvertono: “L’obiettivo è andare oltre. Stiamo già lavorando – ha sottolineato il sindaco Simone Negri in una nota stampa – per ciò che avverrà a decorrere dall’1 novembre: vogliamo avviare una regolamentazione degli orari definitiva, come ci viene richiesto dai cittadini delle zone interessate”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:


 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La manifestazione
Attualità
L'iniziativa
Quartiere Lavagna: al via il progetto per aiutare 500 famiglie bisognose

Quartiere Lavagna: al via il progetto per aiutare 500 famiglie bisognose

Si tratta di alcuni nuclei che risiedono nelle vie Curiel, Cellini, Marzabotto e Italia per le quali è necessaria un’azione di recupero sociale

Attualità
Il caso del giorno
Area sud sull’orlo del fallimento, gli amministratori portano i libri in Tribunale

Area sud sull’orlo del fallimento, gli amministratori portano i libri in Tribunale

Depositata alla cancelleria del tribunale fallimentare di Milano la richiesta di “concordato preventivo in bianco”

Attualità
Scuola & dintorni
Omnicomprensivo, è boom di iscrizioni al Falcone – Righi

Omnicomprensivo, è boom di iscrizioni al Falcone – Righi

La stagione si è chiusa con un + 9% rispetto all’anno scorso. Il totale delle classi ha raggiunto quota 65, con più di mille e quattrocento studenti