Seguici su Fb - Rss

Domenica, 16 Settembre 2018 18:12
Lotta alla microcriminalità

Estorce danaro al fidanzato della figlia, una 55enne finisce in manette

La donna, residente a Cesano, ha minacciato di morte il ragazzo (e i suoi parenti) se non gli avesse consegnato almeno 1000 euro al mese

La malvivente, a più riprese,  ha minacciato di morte il fidanzato della figlia, e minacciato di morte anche i suoi parenti La malvivente, a più riprese, ha minacciato di morte il fidanzato della figlia, e minacciato di morte anche i suoi parenti

I carabinieri di Trezzano hanno arrestato, ieri sera, una cinquantacinquenne con precedenti penali, residente a Cesano Boscone. L’accusa? Estorsione ai danni del fidanzato della figlia. È un nuovo capitolo che si aggiunge alla già folta casistica della microcriminalità cui non manca certo la fantasia in tema di illegalità.

Se potessi avere 1000 euro al mese

La vicenda è emblematica. L’arrestata ha una figlia, Daniela, che nello scorso aprile è finita in prigione a causa di un accumulo di pena per reati che aveva commesso in passato.  Con la figlia in gattabuia, la donna ha pensato bene di minacciare il fidanzato della ragazza, originario di Trezzano, e costringerlo a versarle circa 1000 euro al mese.

Minacce di morte

Alle proteste del giovane, la malvivente, a più riprese, lo ha minacciato di morte, e minacciato di morte anche i suoi parenti. In un primo momento la sua vittima aveva ceduto, poi aveva deciso di rivolgersi ai carabinieri e, in attesa della conclusione delle indagini, dormiva in un locale ricavato all’interno della ditta in cui lavora. Ieri, l’epilogo della vicenda. I militari della stazione di Trezzano hanno sorpreso la donna in flagranza di reato mentre si faceva consegnare qualche centinaio di euro dal fidanzato della figlia. Arrestata è stata rinchiusa in una cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
In attesa della sentenza
Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

L’assassinio era avvenuto a Rozzano nel marzo del 2015. Il movente? Problemi tra i due congiunti nella gestione della ditta di famiglia che produceva viti e bulloni

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Facevano parte della banda protagonista di un assalto sul treno Albairate Saronno, diretto a Milano

Cronaca
Corto circuito?
Si incendia un’auto, panico sulla vecchia Vigevanese

Si incendia un’auto, panico sulla vecchia Vigevanese

La vettura (una vecchia Fiat?) ha preso fuoco a causa di un corto circuito mentre percorreva via Circonvallazione direzione Gaggiano-Trezzano