Seguici su Fb - Rss

Martedì, 08 Maggio 2018 17:29
La solidarietà

Pazienti della Sacra famiglia diventano ospiti dei Carabinieri In evidenza

A fare loro da cicerone, il comandante della stazione, il luogotenente Pietro Scarpitta, da trentaquattro anni in servizio a Cesano  

I disabili hanno aiutato  a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma I disabili hanno aiutato a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma

Non solo criminali e malviventi. L’arma dei carabinieri tra un arresto e l’altro, si dedica anche a iniziative di solidarietà che, a Cesano Boscone, sono ormai una tradizione. Come ogni anno, questa mattina, i militari di stanza nella locale caserma hanno accolto un gruppo di persone diversamente abili in cura alla sacra famiglia e hanno trascorso con loro la giornata.

Giardinieri provetti

Nella foto il luogotenente Pietro Scarpitta, da trentaquattro anni in servizio a Cesano, e un ospite della Sacra Famiglia

A fare cosa? Innanzitutto per bere un caffè, poi hanno visitato la caserma, sono saliti sulle auto di servizio. Infine hanno aiutato  a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma. A fare loro da cicerone, il comandante della stazione, il luogotenente Pietro Scarpitta, volto noto a tutti i residenti. E a proposito di Scarpitta, il prossimo 17 maggio, da trentaquattro anni in servizio a Cesano., andrà in congedo e lascerà il comando.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'indagine
Bagarinaggio on line, la piaga dei concerti al Forum di Assago

Bagarinaggio on line, la piaga dei concerti al Forum di Assago

A denunciare un fenomeno che danneggia appassionati di musica e organizzatori di concerti è Assomusica: “Fermiamo chi acquista in blocco i biglietti e li rivende a prezzi maggiorati"

Attualità
Ambiente & Territorio
Roggia inquinata, ad Assago scatta un nuovo allarme

Roggia inquinata, ad Assago scatta un nuovo allarme

Il canale che costeggia la pista ciclabile che corre dietro gli uffici di Milano fiori, lungo il Naviglio, è inquinata da un liquido scuro che potrebbe essere gasolio

Attualità
Società civile
Trezzano va a lezione di antimafia dal procuratore della Dda di Milano

Trezzano va a lezione di antimafia dal procuratore della Dda di Milano

Alessandra Dolci ha incontrato gli alunni delle terze classi dei due Istituti Comprensivi della città: “Anche uno spinello o una pizza nel locale sbagliato finanziano la 'Ndrangheta”