Seguici su Fb - Rss

Martedì, 08 Maggio 2018 17:29
La solidarietà

Pazienti della Sacra famiglia diventano ospiti dei Carabinieri In evidenza

A fare loro da cicerone, il comandante della stazione, il luogotenente Pietro Scarpitta, da trentaquattro anni in servizio a Cesano  

I disabili hanno aiutato  a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma I disabili hanno aiutato a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma

Non solo criminali e malviventi. L’arma dei carabinieri tra un arresto e l’altro, si dedica anche a iniziative di solidarietà che, a Cesano Boscone, sono ormai una tradizione. Come ogni anno, questa mattina, i militari di stanza nella locale caserma hanno accolto un gruppo di persone diversamente abili in cura alla sacra famiglia e hanno trascorso con loro la giornata.

Giardinieri provetti

Nella foto il luogotenente Pietro Scarpitta, da trentaquattro anni in servizio a Cesano, e un ospite della Sacra Famiglia

A fare cosa? Innanzitutto per bere un caffè, poi hanno visitato la caserma, sono saliti sulle auto di servizio. Infine hanno aiutato  a sistemare le aiuole e il giardino dell’edificio che ospita la caserma. A fare loro da cicerone, il comandante della stazione, il luogotenente Pietro Scarpitta, volto noto a tutti i residenti. E a proposito di Scarpitta, il prossimo 17 maggio, da trentaquattro anni in servizio a Cesano., andrà in congedo e lascerà il comando.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'emergenza
Parte da Corsico l’allarme batterio Listeria nel salmone della Coop

Parte da Corsico l’allarme batterio Listeria nel salmone della Coop

La listeriosi, secondo Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", può provocare nausea, vomito e diarrea, ma anche infezioni più gravi, come la meningite

Attualità
L'emergenza
Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Domani, venerdì 10 agosto, verrà effettuato un secondo campionamento dell’acqua post bonifica con l’invio dei prelievi al laboratorio di analisi per verificare l’efficacia del trattamento

Attualità
La novità
Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Verranno forniti una serie di strumenti che permetteranno di affrontare meglio pianificazione territoriale e costruzioni locali