Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 19 Aprile 2018 10:56
L'appuntamento

Un’ultima cena tutta da ridere, per portare il sorriso ai bambini ammalati

Domenica 22 aprile alle 17 nel Teatro della Sacra Famiglia a Cesano Boscone va in scena uno spettacolo per adulti, giovani e giovanissimi

Il trio comico 3Chefs, composto da Alessandro Vallin, Stefano Locati e Claudio Cremonesi Il trio comico 3Chefs, composto da Alessandro Vallin, Stefano Locati e Claudio Cremonesi

Portare un sorriso negli ospedali e nelle case di cura con la clown terapia. È l’obiettivo dell'Associazione Veronica Sacchi che, domenica 22 aprile alle 17 nel Teatro della Sacra Famiglia a Cesano Boscone, organizza uno spettacolo per adulti e bambini. Il titolo? “L’ultima cena”, ma non c’è niente di drammatico, anzi. Si tratta della performance del trio comico 3Chefs, composto da Alessandro Vallin, Stefano Locati e Claudio Cremonesi, che mettono in scena numeri legati al mondo della cucina e dell’arte culinaria: jonglerie con mestoli, vassoi acrobatici, musica dal vivo con pentole e cucchiai.

Volontari col naso rosso

L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Cesano per ricordare Emilio Vassalli e Giulia Santin, cesanesi da tempo scomparsi. Il ricavato sarà devoluto ai volontari col Naso Rosso dell’associazione Veronica Sacchi (il link all'evento) che si occupano di clownterapia, detta anche terapia del sorriso, praticata da clown ospedalieri e artisti con tecniche derivate dal circo e dal teatro di strada. I loro spettatori sono specialmente bambini, ricoverati in strutture ospedaliere, case famiglia, orfanotrofi, centri diurni, centri di accoglienza.

Da una costola del Cirque du Soleil

Il trio comico 3Chefs è nato nel 2015 da una costola dello spettacolo Allavita! del Cirque du Soleil e trae ispirazione dalla figura dello Chef, un eroe che si barcamena tra padelle e fornelli in una battaglia perenne alla ricerca del gusto sublime. In quest’ambito, i 3Chefs esibiscono la loro cucina dell’assurdo, fra virtuosismi, acrobazie di sapori, melodie di odori. Occhi, la loro è una cena senza cibo ma  non lascia di certo il pubblico a digiuno: li nutre di comicità. Per info e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o 02 27000276.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by


 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La "querelle"
Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Gli uomini della Agogliati attaccano: “Consideriamo diffamatorio quanto dichiarato dal sindaco Ferretti e dal vicesindaco Perazzolo”

Attualità
Il caso del giorno
Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

In città, sono solo 15 le videocamere attive su 24 impianti mentre altre 50 postazioni ad alta tecnologia non sono utilizzate

Attualità
La polemica
Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

A dieci giorni di distanza, quella che sembrava solo un’ipotesi comincia a prendere corpo, tanto che è sceso in campo anche il responsabile del Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera