Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 13 Aprile 2018 09:52
Lotta alla droga

Tre pusher finiscono nella rete dei carabinieri

Due le operazioni, a Corsico presi due egiziani, a Cesano Boscone un italiano

Dosi di cocaina spacciate nella notte a Corsico e Cesano Dosi di cocaina spacciate nella notte a Corsico e Cesano

Lotta dura. È quella intrapresa dai carabinieri del comando di Corsico nei confronti di spacciatori e trafficani di droga. Tre sono i pusher finiti in manette in due distinte operazioni, a Corsico e Cesano Boscone. Nella prima città sono finiti in manette due egiziani, di 24 e 25 anni, nella seconda un italiano, di 43 anni, tutti nullafacenti, tutti con precedenti.

Hashish e cocaina

La prima operazione ha portato al sequestro di due panetti di hashish, quattro involucri contenenti cocaina, circa 700 euro frutto della vendita della droga e gli immancabili strumenti per il confezionamento delle dosi.
Nella seconda operazione, gli investigatori hanno sorpreso lo spacciatore mentre vendeva la sua mercanzia in via Salvo d’Acquisto ad alcuni clienti occasionali. Dopo la perquisizione personale, si è passato al setaccio un box in cui è stata trovata altra droga, contante e attrezzatura per il confezionamento delle dosi. Tutti e tre  sono finiti in cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Siamo alle solite
Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

A soli pochi giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza che impone la chiusura notturna, divelto un cancello e danneggiato un gioco dell’area bimbi

Cronaca
In attesa della sentenza
Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

L’assassinio era avvenuto a Rozzano nel marzo del 2015. Il movente? Problemi tra i due congiunti nella gestione della ditta di famiglia che produceva viti e bulloni

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Facevano parte della banda protagonista di un assalto sul treno Albairate Saronno, diretto a Milano