Seguici su Fb - Rss

Domenica, 15 Ottobre 2017 18:11
La bravata

Banda di vandali ruba e getta nel Naviglio nove bici In evidenza

La scoperta, questa mattina.   A lanciare l’allarme, un post  sui social network, subito diventato virale

Nell'immagine le nove biciclette a sharing libero gettate nel Naviglio Nell'immagine le nove biciclette a sharing libero gettate nel Naviglio

Nove biciclette. Tutte nuove, tutte gettate nel Naviglio. È la nuova bravata di vandali senza cervello che ha animato la domenica. A lanciare l’allarme, un post di Francesca Lojacono sul social network, subito diventato virale. Nell’immagine si vedono le nove biciclette adagiate sul fondo del canale: una è gialla, le altre con i cerchioni rosso-arancio. La prima sembra essere della Ofo una delle nuova flotte di biciclette in condivisione free floating (ovvero «prendi e lascia dove vuoi») che aveva cominciato a colorare di giallo le vie di Milano, poi quelle dell’hinterland.

Banda di cialtroni

Infatti, le biciclette gialle non hanno stazioni fisse, come per BikeMi, si possono posteggiare e prendere in ogni luogo. Ofo a Milano è il competitor di Mobike, quello delle bici con i cerchioni rosso-arancio, cha, grazie a un’applicazione indica il luogo esatto dove poterla prendere. Probabilmente le nove bici gettate nel Naviglio all’altezza all’incrocio di via Lodovico il Moro e di via Santi, sono il frutto della bravata di una banda di cialtroni che non ha trovato di meglio da fare per trascorrere la serata, che sottrare le bici, scardinare il gps e scaraventarle nel canale.

Gesto incivile

Una bravata che ha lasciato senza parole il popolo del web, che non si è risparmiato nel condannare quello che, dai più gentili, è stato considerato un gesto di profonda inciviltà. La polizia locale, intanto, ha avviato le indagini e sta esaminando i filmati delle telecamere della zona per scoprire l’identità dei suoi autori.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

‘Ndrangheta a Trezzano: sequestrati quattro appartamenti all’immobiliarista delle cosche

Oltre alle proprietà immobiliari, a Orlando Demasi sono stati bloccati anche 2 conti correnti,2 polizze assicurative vita oltre a 60.000 euro in contanti ritrovati all'interno di una cassetta di sicurezza

Cronaca
Controllo del territorio
Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Buccinasco, polizia locale scopre 3,5 tonnellate di alluminio rubato 

Erano nascoste in un furgone parcheggiato in via Salieri davanti al numero 25

Cronaca
Lotta alla criminalità organizzata
A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

A Buccinasco, la mafia si occupava di ristorazione

Si chiama Ristofar la società confiscata dalla Guardia di Finanza al clan dei Mazzei. Ha la sede in viale Lazio, 25, e risulta essere sottoposta a procedura di fallimento