Seguici su Fb - Rss

Martedì, 04 Luglio 2017 13:21
La nuova giunta

Buccinasco, presentata la squadra che governerà la città In evidenza

Cinque assessori più dieci consiglieri con deleghe. È questa la formazione con la quale il neo sindaco Rino Pruiti guiderà l’amministrazione comunale di Buccinasco

Nella foto, da sinistra verso destra, Grazia Campese, David Arboit, Rino Pruiti, Rosa Palone ed Emilio Guastamacchia. Manca Mario Ciccarelli, coinvolto in un incidente stradale e non presente alla conferenza stampa Nella foto, da sinistra verso destra, Grazia Campese, David Arboit, Rino Pruiti, Rosa Palone ed Emilio Guastamacchia. Manca Mario Ciccarelli, coinvolto in un incidente stradale e non presente alla conferenza stampa

David Arboit, Grazia Campese, Mario Ciccarelli, Emilio Guastamacchia, Rosa Palone, sono gli assessori. Luisa Pezzenati, Martina Villa, Cesare Di Lieto, Stefano Parmesani, Giulia Lauciello, Claudia Bianchi, Valeria Bombino, Matteo Carbonera, Simone Mercuri e Paola Sturdà sono i consiglieri comunali che otterranno una delega. L’intera maggioranza con un incarico, piccolo o grande che sia, ma con un incarico. È la principale novità della nuova amministrazione.

Le deleghe

Il sindaco Rino Pruiti (lista civica Noi di Buccinasco) ha tenuto per sé le deleghe a Mobilità e trasporti, Affari generali, Polizia locale, Protezione civile, Ecologia e tutela ambientale, Integrazione sociale, Innovazione tecnologica, Bilancio e tributi. A David Arboit (Pd) oltre alla carica di vicesindaco sono state affidate le deleghe a Istruzione, Cultura, Attività produttive e Lavori pubblici. Rosa Palone (Pd) è il nuovo assessore a Welfare e innovazione sociale, Cultura antimafia, Politiche giovanili, Comunicazione.  Grazia Campese (Pd) sarà il responsabile di Personale e organizzazione, Politiche per la casa, Servizi demografici e URP, Pari opportunità, Politiche del lavoro. A Mario Ciccarelli (lista civica Noi di Buccinasco) è andato l’assessorato a Sport e tempo libero, Associazionismo e Commercio. Emilio Guastamacchia, tecnico urbanista  ha ottenuto le deleghe a Urbanistica, Edilizia privata, Parco Sud e Patrimonio.

I consiglieri delegati

La convocazione del primo Consiglio comunale è prevista attorno alla metà di luglio. In quella occasione, oltre a eleggere il presidente del Consiglio, saranno affidate le deleghe ai consiglieri. Luisa Pezzenati e Martina Villa dovrebbero occuparsi di Integrazione sociale; Cesare Di Lieto di Innovazione tecnologica; Stefano Parmesani di Lavori pubblici; Giulia Lauciello Welfare e innovazione sociale; Claudia Bianchi Politiche giovanili; Valeria Bombino Pari opportunità; Matteo Carbonera Politiche del lavoro; Simone Mercuri Associazionismo.

Mano tesa all'opposizione

Durante la presentazione della squadra, Pruiti ha detto: “Lavoreremo in continuità e con coerenza con il programma elettorale. Molti di noi hanno già esperienza in ambito amministrativo e quindi non ci sarà bisogno di alcun apprendistato: saremo subito operativi”. “Su alcuni temi – ha proseguito il neosindaco - vorremmo coinvolgere l’intero Consiglio comunale, anche le forze di opposizione, perché ci sono valori imprescindibili su cui tutta la comunità deve camminare insieme”.  Il riferimento è in primo luogo al suo avversario al ballottaggio, Nicolò Licata, che potrebbe dare il suo contributo in ambito di sicurezza, poi a Scialino e a Schiavone. Il primo per lo sport e il tempo libero, il secondo sulla sorveglianza di quartiere. “Mi auguro – ha chiuso Pruiti – che l’atteggiamento dell’opposizione sia costruttivo, perché se fosse di altro tipo, comunque continueremo sulla nostra strada”.
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Terremoto politico
L’ex sindaco Ferrucci e l’ex assessore Landoni si dimettono dal Consiglio comunale di Corsico

L’ex sindaco Ferrucci e l’ex assessore Landoni si dimettono dal Consiglio comunale di Corsico

Le due donne politiche hanno protocollato le loro dimissioni e hanno detto addio all’aula consiliare. Non è ancora chiaro quale ruolo assumeranno, né se lo assumeranno, all’interno della vita politica corsichese

Politica
L'addio
Ultim'ora Trezzano: l’assessore Grassi si dimette per motivi familiari

Ultim'ora Trezzano: l’assessore Grassi si dimette per motivi familiari

Il responsabile del settore Cultura, Sport e tempo libero, ha formalizzato il suo addio dalla giunta comunale  che governa la città. Per il momento non sarà sostituito

Politica
Settembre da bollino rosso
Corsico, due consiglieri di FI chiedono una verifica di maggioranza

Corsico, due consiglieri di FI chiedono una verifica di maggioranza

Si preannuncia un settembre da bollino rosso sul fronte politico corsichese, animato da turbolenze e giochi di potere mai quietati