Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 13 Maggio 2020 15:42
Opera prima

Il carcere? Un mondo di esistenze sospese: l’ex sindaco Cereda debutta con un romanzo

L’ex primo cittadino di Buccinasco, finito in cella a causa di vicende di corruzione, pubblica la sua opera prima che contiene molti richiami alla sua esperienza personale

Nella foto, l'ex sindaco di Buccinasco Loris Cereda, autore del romanzo "L'educatore" Nella foto, l'ex sindaco di Buccinasco Loris Cereda, autore del romanzo "L'educatore"

Il carcere è un mondo di esistenze sospese. Claudio Bassetti, educatore penitenziario, lo sa bene: da lui dipendono la riabilitazione dei detenuti e il loro reinserimento in società, oneri che ha sempre assolto secondo coscienza, ma in cui ormai non si rispecchia più.

L'educatore

Chi è Claudio Bassetti? È il protagonista del romanzo scritto da Loris Cereda, l’ex sindaco di Buccinasco, finito in una cella di San Vittore a causa di vicende di corruzione legate al periodo durante il quale governava la città. Il titolo del romanzo è “L’educatore”  in uscita il prossimo 8 giugno per conto dell’editrice Excogita, che, causa Covid – 19, verrà presentato in diretta streaming.

Ricostruire una vita

Durante l’esperienza vissuta in carcere, Cereda ha perso tutti o quasi tutti gli amici, è stato abbandonato dalla politica e oggi sta tentando di ricostruirsi una vita come consulente d’azienda. Sposato, ha due figlie. La più grande, che oggi ha 23 anni, porta ancora addosso i segni delle vicende che lo hanno coinvolto.

Le accuse

I procedimenti giudiziari che lo hanno visto coinvolto sono più di uno. Alcuni si sono conclusi positivamente, altri meno. Sul suo groppone ha una sentenza definitiva. Nel 2013, infatti, è stato condannato a 4 anni e 3 mesi di reclusione e a un risarcimento nei confronti del comune di Buccinasco di 45mila euro.  Era accusato di corruzione e falso in atto pubblico.

La redenzione

Il romanzo è il suo atto di redenzione. Attingendo a piene mani dal suo vissuto personale e presentando la cruda realtà del carcere – con le contraddizioni, gli errori e gli orrori che ne scaturiscono–, ricorda al lettore che, al di là della vulnerabilità umana, c’è salvezza anche nella disperazione, c’è dignità anche nell’errore. E lui di errori ne ha commessi molti.

La scoperta

La trama del libro è una scoperta che si gusta pagina dopo pagina. Apatico e incapace di andare oltre la logorante routine quotidiana, Claudio Bassetti divide le sue giornate tra il lavoro, il bridge online e una relazione clandestina con Marta, già impegnata con un altro uomo.

Progetto di giustizia

È la nuova collega Loredana a scuoterlo nel profondo, sottoponendogli un fascicolo di racconti scritti dai detenuti. All’improvviso, qualcosa in lui scatta: il senso d’impotenza trova sfogo in un progetto di giustizia delirante, un gesto inaspettato che trasforma la sua inerzia in coraggio e lo porta dall’altro lato della barricata. Per lui è l’ultima, estrema possibilità di dare peso a un’esistenza.

Appuntamento a Book City

La presentazione dal vivo del romanzo di Loris Cereda è prevista per il prossimo novembre nell’ambito di Book City. Nel frattempo il libro sarà disponibile su tutte le principali librerie on line da Amazon a Feltrinelli, da Mondadori a Ibs.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il caso dell'estate
Auto sequestrate: da Trezzano un fiume di denaro nelle tasche dei titolari dei depositi

Auto sequestrate: da Trezzano un fiume di denaro nelle tasche dei titolari dei depositi

Il comune da anni paga il parcheggio di veicoli pignorati e mai messi all’asta o rottamati. Nel mirino, la gestione delle procedure da parte della Polizia Locale

Attualità
La querelle
Trezzano, la lotta al gioco d’azzardo può attendere

Trezzano, la lotta al gioco d’azzardo può attendere

Chiesta l’adozione di tecnologie grazie alle quali è possibile monitorare in tempo reale i tempi di apertura e utilizzo delle “slot machine”, ma la mozione è stata rinviata

Attualità
L'occasione
Cogli un'opportunità: lavora con noi

Cogli un'opportunità: lavora con noi

Selezione riservata a laureati o neolaureati residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Cusago, Rozzano e Trezzano