Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 09 Gennaio 2020 10:08
Dopo i controlli

Buccinasco, chiusa pelletteria cinese non in regola con le norme

Il provvedimento notificato al titolare della Hc di via Calatafimi, che non ha trasmesso al comune tutti i documenti richiesti

Dopo la palestra, la carrozzeria. E dopo la carrozzeria, il pellettiere cinese. Continuano a Buccinasco le ordinanze di chiusura delle attività non in regola con la documentazione necessaria all’apertura di imprese e aziende. Tre nelle ultime settimane: un bel record.

Sponsorizzato da:

Pelletteria cinese

L’ultima in ordine di tempo è stata notificata al titolare della Hc, una pelletteria artigianale di via Calatafimi, che non ha trasmesso al comune tutti i documenti richiesti. Prima era toccato alla palestra Fit Active di via Mantegna e poi alla carrozzeria B.G. Car in via Meucci 50, il cui titolare è Giuseppe Barbaro.

Norme antiincendio

A quest’ultimo, il servizio alle imprese del Comune aveva notificato, in dicembre, il divieto di prosecuzione dell’attività supportato dal parere negativo dei vigili del fuoco. I pompieri avevano riscontrato all’interno del capannone che ospitava la struttura la mancanza del rispetto delle prescrizioni previste dalla normativa antincendio e la  carenza dei requisiti di sicurezza antincendio.

Chiusure a go go

Ieri, mercoledì 8 gennaio, lo stesso servizio alle imprese del Comune ha bussato alla porta della pelletteria di via Calatafimi 14 è ha consegnato nella mani deltitolare del laboratorio artigiano, Pan Haicong, il provvedimento di chiusura. Via Calatafimi si trova all’’interno dello stesso distretto artigianale in cui si sono verificate altre chiusure di attività.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Tangenziale ovest: cade dalla moto, 41enne ricoverato in ospedale

Tangenziale ovest: cade dalla moto, 41enne ricoverato in ospedale

Per cause ancora in corso di accertamento, l’uomo ha perso il controllo della sua motocicletta ed è caduto rovinosamente sull’asfalto

Cronaca
Omissione di soccorso
Si ubriaca con un amico e non lo soccorre quando si sente male, denunciato

Si ubriaca con un amico e non lo soccorre quando si sente male, denunciato

Un 45enne pregiudicato italiano, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Humanitas di Rozzano, dopo una serata trascorsa a bere alcoolici

Cronaca
L'emergenza
Cesano e Rozzano , ancora quattro morti per il Coronavirus

Cesano e Rozzano , ancora quattro morti per il Coronavirus

Entrambi i sindaci della due città, hanno espresso le proprie condoglianze ai familiari delle vittime e partecipato alla sofferenza delle famiglie