Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 06 Novembre 2019 15:23
Il ritorno

Buccinasco battezza il tour italiano di Mafalda Minnozzi e il suo American Quintet

La cantante presenta in anteprima “Bossa&Jazz”, raffinato album registrato a New York e dedicato alla magica alchimia che unisce il jazz alla bossa nova

Mafalda Minnozzi vanta 25 anni di carriera trascorsi specialmente nelle Americhe Mafalda Minnozzi vanta 25 anni di carriera trascorsi specialmente nelle Americhe

Mafalda Minnozzi torna in Italia per una serie di concerti che anticipano il suo nuovo lavoro discografico "Sensorial - Portraits in Bossa & Jazz", raffinato album registrato all'Acoustic Recording Studio di New York e dedicato alla magica alchimia che unisce il jazz alla bossa nova.

Sponsorizzato da:

Il via

Il tour partirà domani, giovedì 7 novembre, dal Bonaventura Music Club di via Modena 15 a Buccinasco, inserito nel programma di JAZZMI 2019. Venerdì 8 novembre sarà la volta della Casa del Jazz a Roma, quindi sabato 9 novembre del Teatro Feronia di San Severino Marche (MC), luogo di origine di Mafalda Minnozzi,  ancora alle prese con la ricostruzione post-terremoto.  

25 anni di carriera

Artista di caratura internazionale, Mafalda Minnozzi vanta 25 anni di carriera trascorsi specialmente nelle Americhe, segnati da collaborazioni con i più grandi artisti del settore, come Milton Nascimento, Andre Mehmari, Leny Andrade, Paulo Moura, Art Hirahara, Nico Assumpção, Gene Bertoncini, Martinho Da Vila, Toquinho, John Pizzarelli, Jamil Joanes, Rogerio Boccato, Guinga etc.

Il quintetto

In questo tour Mafalda sarà accompagnata da un quintetto internazionale che comprende quattro storici musicisti della scena jazz newyorchese: oltre al chitarrista Paul Ricci, produttore e direttore musicale del progetto "Sensorial", la band conta con il contrabassista Harvie S, il batterista Victor Jones e con il pianista John Di Martino. Completa il quintetto il virtuoso percussionista brasiliano Amoy Ribas.

Padova Jazz

Mercoledì 13 novembre sarà presentato nello storico Caffè Pedrocchi di Padova, inserito nel programma di Padova Jazz e, infine, giovedì 14 novembre alla Cantina del Castello di Rubbia a San Michele del Carso (Go), inserito nella rassegna "Note Nuove: le trasformazioni della musica moderna"  

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'emergenza
Parla un rianimatore Humanitas: “Pronti a rispolverare la medicina di guerra”

Parla un rianimatore Humanitas: “Pronti a rispolverare la medicina di guerra”

A raccontare le dimensioni dell'emergenza è Maurizio Cecconi, responsabile del reparto Anestesia e Terapie Intensive dell’ospedale di Rozzano

Attualità
Diritto allo studio
Scuole e didattica a distanza: a Rozzano arrivano pc e tablet a tutti gli studenti

Scuole e didattica a distanza: a Rozzano arrivano pc e tablet a tutti gli studenti

Al “Liguria” acquistati 25 i-Pad destinati agli alunni sprovvisti, l'amministrazione promette di rifornire di pc e tablettutti gli istituti della città

Attualità
Effetti indesiderati
Rozzano, una psicologa per affrontare le paure del Coronavirus

Rozzano, una psicologa per affrontare le paure del Coronavirus

Stati d'ansia, stress e tendenze al suicidio si stanno diffondendo non solo tra le famiglie, ma anche tra i piccoli e medi imprenditori che non sanno che fine faranno le proprie aziende