Seguici su Fb - Rss

Martedì, 15 Ottobre 2019 11:00
Lotta allo spaccio

Da Buccinasco e Corsico in trasferta con panetti di hashish col marchio dello scorpione

I carabinieri hanno sorpreso due malviventi che dai loro comuni di residenza stavano andando verso Parabiago con un furgone carico di droga

Nella foto, i panetti con il marchio Skorpion sequestrati ai due spacciatori di Buccinasco e Corsico Nella foto, i panetti con il marchio Skorpion sequestrati ai due spacciatori di Buccinasco e Corsico

L'altro giorno se ne andavano in giro a bordo di un furgone Citroen “Jumper” con una decina di panetti di hashish "marchiati" con l'immagine dello scorpione. Fermati dai carabinieri, un  45enne di Buccinasco ed un 48enne di Corsico con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, sono finiti in manette in quel di Parabiago.

sponsorizzato da:

Inversione di marcia

Tutto è iniziato, quando la pattuglia del nucleo radiomobile ferma in via benedetto Croce, a Parabiago, ha incrociato il furgoncino bianco su cui viaggiavano i due. Alla vista dei militari, i malviventi hanno reagito invertendo all’improvviso il senso di marcia per poi ritornare sulla statale 33 del Sempione, da dove provenivano.

"Imbianchini"

Chiesto il supporto di altre pattuglie, i carabinieri si sono lanciati all’inseguimento del furgone. Dopo averlo affiancato e superato gli hanno intimato l’alt.  Alla domanda chi fossero e dove stavano andando, i due hanno risposto di essere “imbianchini”, di aver sbagliato strada, e di voler ritornare sulla statale per dirigersi sul luogo di lavoro.

La nicchia

Una spiegazione che non ha convinto i militari che, sopraggiunti i rinforzi, hanno perquisito il furgone. In una nicchia realizzata in una intercapedine, hanno trovato un involucro di cellophane con 10 panetti di hashish con su ognuno l’immagine di uno scorpione.

Cocaina e contanti

Interrogati, i due uomini  hanno detto di non sapere nulla della droga. Perquisiti, addosso al 48enne di Corsico sono stati ritrovati una dose di cocaina e 400 euro in contanti. Dopo averli arrestati, i carabinieri sono arrivati a Buccinasco e a Corsico. Nell’abitazione di uno dei due, è stato trovata un bilancino di precisione per la confezione delle dosi.  

Seguici sulla nostra pagina facebook

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Auto si ribalta, traffico paralizzato sulla direttrice Assago-Rozzano

Auto si ribalta, traffico paralizzato sulla direttrice Assago-Rozzano

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che stanno lavorando per spostare il veicolo e i vigili urbani di Rozzano che stanno effettuando i rilievi per capire cosa è accaduto

Cronaca
Operazione Ambiente pulito
Traffico illecito di rifiuti, perquisita una società di Buccinasco

Traffico illecito di rifiuti, perquisita una società di Buccinasco

Sequestrata una discarica abusiva di 26.000 mq che si trova a Pioltello, la Guardia di Finanza ha bussato alla porta di cinque aziende nell’hinterland milanese

Cronaca
Lotta alla droga
Tre studenti di 16 anni arrestati per spaccio

Tre studenti di 16 anni arrestati per spaccio

Sono stati rinchiusi nel carcere Beccaria di Milano, su disposizione del giudice minorile e segnalazione della tenenza dei carabinieri di Rozzano