Seguici su Fb - Rss

Sabato, 12 Ottobre 2019 12:31
L'operazione

Otto chili di cocaina pura sequestrati dopo un folle inseguimento

È accaduto ieri pomeriggio al confine tra Buccinasco, in via delle Alzaie, dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Corsico hanno fatto scattare le manette ai polsi di 26enne di origini magrebine, e Trezzano

Nella foto, un sequestro di droga da parte dei carabinieri Nella foto, un sequestro di droga da parte dei carabinieri

 Una scena da film, con tentativo di fuga, inseguimento, colluttazione, tutffo in una roggia che costeggia la tangenziale, cattura di un trafficante e sequestro di droga. Un grande sequestro: ottoi chili di cocaina pura destinata alla movida milanese.

Al confine

È accaduto ieri pomeriggio al confine tra Buccinasco, in via delle Alzaie, dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Corsico hanno fatto scattare le manette ai polsi di 26enne di origini magrebine, senza fissa dimora, irregolare, con precedenti penali in materia di stupefacenti, e Trezzano

La Opel Vectra

L’operazione ha avuto inizio a Trezzano, quando l'equipaggio di una gazzella, ha incrociato una Opel Vectra SW, con due sospetti a bordo. Dopo averli osservati per una decina di minuti, i militari si sono avvicinati per un controllo. Il conducente dell’auto, appena si è accorto della presenza della pattuglia, è partito in una folle fuga.

L'inseguimento

Ne è nato un inseguimento a fortissima velocità nelle strade di Trezzano tra pedoni e passanti terrorizzati. Visto che ogni tentativo di fuga sull’auto era vano, arrivati nella zona industriale di Buccinasco, conducente e passeggere si sono fermati e hanno tentato di scappare a piedi in direzione della tangenziale, in aperta campagna.

Lotta nell'acqua

I carabinieri hanno inseguito il passeggero che teneva tra le mani una borsa termica. Raggiuntolo, si è scatenato un corpo a corpo, alla fine del quale l’uomo è stato  bloccato  dentro una roggia che costeggia la tangenziale, colma d’acqua correntre. Con lui i militari hanno recuperato anche la borsa.

Otto chili di cocaina pura

La perquisizione del malvivente e dell’auto che aveva abbandonato ha permesso di scoprire, all'interno della borsa, 6 chili di cocaina pura e all'interno dell'abitacolo, in una cassaforte occultata dietro l'airbag lato passeggero, altri 2 di cocaina pura.

Due milioni di euro

La  droga sequestrata, secondo gli investigatori era destinata alla movida di Milano: avrebbe fruttato al dettaglio circa 2 milioni di euro. Il magrebino è stato rinchiuso in una cella di San Vittore.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

sponsorizzato da:



 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Auto si ribalta, traffico paralizzato sulla direttrice Assago-Rozzano

Auto si ribalta, traffico paralizzato sulla direttrice Assago-Rozzano

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che stanno lavorando per spostare il veicolo e i vigili urbani di Rozzano che stanno effettuando i rilievi per capire cosa è accaduto

Cronaca
Operazione Ambiente pulito
Traffico illecito di rifiuti, perquisita una società di Buccinasco

Traffico illecito di rifiuti, perquisita una società di Buccinasco

Sequestrata una discarica abusiva di 26.000 mq che si trova a Pioltello, la Guardia di Finanza ha bussato alla porta di cinque aziende nell’hinterland milanese

Cronaca
Lotta alla droga
Tre studenti di 16 anni arrestati per spaccio

Tre studenti di 16 anni arrestati per spaccio

Sono stati rinchiusi nel carcere Beccaria di Milano, su disposizione del giudice minorile e segnalazione della tenenza dei carabinieri di Rozzano