Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 26 Agosto 2019 17:45
L'intimidazione

Buccinasco, vandalizzata l’auto del presidente Consiglio comunale

Martina villa è uno dei volti nuovi e più puliti della politica locale ed è noto il suo impegno nel sociale

Nella foto, Martina Villa, presidente del Consiglio comunale di Buccinasco Nella foto, Martina Villa, presidente del Consiglio comunale di Buccinasco

Nella notte tra venerdì e sabato, ignoti hanno preso a calci l’auto di Martina Villa, presidente del Consiglio comunale di Buccinasco. L’episodio ha sollevato sconcerto in tutta la città. Martina Villa è uno dei volti nuovi e più puliti della politica locale ed è noto il suo impegno nel sociale.

La solidarietà

“A nome dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità – ha dichiarato il sindaco in una nota stampa - esprimo solidarietà a Martina e la invito a proseguire con la stessa passione il suo lavoro per il bene di Buccinasco sia come presidente del Consiglio comunale sia come consigliera delegata all’Integrazione sociale”. 

Condividi l'articolo sulla tua pagina Facebook

sponsorizzata da:

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Amaro bilancio
Catena impressionate di incidenti stradali, la prudenza sembra essere dimenticata

Catena impressionate di incidenti stradali, la prudenza sembra essere dimenticata

Otto episodi, per fortuna senza gravi conseguenze, sono accaduti tra domenica e la mattina di oggi lunedì 11 novembre

Cronaca
Violenza sulle donne
Rozzano, colpisce con calci e pugni l’ex convivente: in manette un pregiudicato

Rozzano, colpisce con calci e pugni l’ex convivente: in manette un pregiudicato

Arrestato in flagranza di reato un italiano classe 1988, residente in città, in via Lillà

Cronaca
L'indagine
‘Ndrangheta, i capitali dei clan nei ristoranti Tourlè: 9 arresti e beni sequestrati per 10 milioni

‘Ndrangheta, i capitali dei clan nei ristoranti Tourlè: 9 arresti e beni sequestrati per 10 milioni

Nel Sud ovest Milanese due ristoranti della catena sono aperti a Cusago in corso Europa e a Buccinasco in via della Resistenza