Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 15 Aprile 2019 18:39
Corto circuito

Buccinasco, vanno a fuoco pannelli solari sul tetto dell’autorimessa

L’incendio è scoppiato in via Modena al civico 30. Al lavoro tre squadre di vigili del fuoco

Nella foto, i vigili del fuoco al lavoro per spegnere l'incendio in via Modena Nella foto, i vigili del fuoco al lavoro per spegnere l'incendio in via Modena

L’incendio è scoppiato all’improvviso. In breve le fiamme hanno avvolto i pannelli fotovoltaici installati sul tetto di un’autorimessa di pullman che apre i battenti in via Modena al civico 30. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato per mettere in sicurezza i capannoni sottostanti ed evitare che le fiamme si propagassero agli automezzi parcheggiati al loro interno. Al momento non sono stati segnalati feriti.

Fenomeno frequente

E' la prima volta che in zona si sente parlare di incendio di pannelli fotovoltaici. Ma non sono così rari. Al momento, non è chiaro cosa abbia provocato l’incendio. I pompieri sono ancora al lavoro per scoprirne le cause. Di certo si sa che gli impianti necessitato di un’attenta manutenzione. Cosa che non sempre viene eseguita dai proprietari e segnalata con la dovuta solerzia da chi monta gli impianti.

I rilievi

In questo caso per capire è necessario aspettare che i vigili finiscano i rilievi e sottoscrivano la relazione tecnica. Di solito scaturiscono da un fenomeno chiamato hot spot, un punto caldo all’interno di una cella oscurata o sporca, magari per mancata di pulizia dei pannelli o a causa di un’errata progettazione dell’impianto, oppure  all’interno della scatola di giunzione nel pannello. Nelle prossime ore se ne saprà di più. 
Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla droga
Spacciatore corsichese in trasferta butta la coca dal finestrino dell’auto, inseguito e arrestato

Spacciatore corsichese in trasferta butta la coca dal finestrino dell’auto, inseguito e arrestato

Quando è stato raggiunto, ha abbandonato l'auto e cercato di scappare a piedi, ma è stato bloccato in aperta campagna. I militari lo hanno rispedito a Corsico

Cronaca
La scoperta
I carabinieri stroncano un traffico illecito di cuccioli di cane dall’Est Europa

I carabinieri stroncano un traffico illecito di cuccioli di cane dall’Est Europa

I lunghi viaggi in condizioni estreme hanno causato spesso la diffusione di gravi patologie tra i cuccioli o addirittura la morte

Cronaca
La rissa
Lite nella notte tra maghrebini: uno finisce all’ospedale in codice giallo

Lite nella notte tra maghrebini: uno finisce all’ospedale in codice giallo

L’aggressione è scattata ieri sera attorno alle 11 in via Milano a Corsico. Le difficili indagini dei carabinieri