Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 19 Dicembre 2016 15:37
Il gioco consapevole

Non solo libri, in biblioteca arriva la Gaming Zone

Inaugurata la Zona Giochi per offrire ai ragazzi l’opportunità di divertirsi con giochi da tavolo (a breve anche videogiochi) 

7 Wonders, mazzi di carte, Magic e tanti altri giochi 7 Wonders, mazzi di carte, Magic e tanti altri giochi

Libri e dvd in prestito o da consultare, uno spazio per lo studio, la navigazione con connessione wifi. E, ancora, eventi per bambini e ragazzi, incontri con gli autori e tanto, tanti altri appuntamenti. La biblioteca comunale arricchisce la sua offerta di servizi. Da qualche giorno ha inaugurato anche la Gaming Zone.

Un luogo di incontro

Due scacchiere, Fantascatti, 7 Wonders, mazzi di carte, Magic: “L’attivazione della Gaming Zone – commenta l’assessore alla Cultura David Arboit – si inquadra nel più ampio progetto di valorizzazione della biblioteca come un luogo di incontro, informazione, educazione, divertimento e studio. Non solo, quindi, il luogo in cui è attivato un efficiente prestito di libri con personale preparato per offrire consulenze sulle opportunità di lettura. Ma anche un luogo di edutainment (intrattenimento educativo e istruttivo), in particolare rivolto ai giovani ma non solo”.

La possibilità di conoscere

“Il gioco è un momento di socializzazione ed educativo fondamentale – continua Arboit – che può essere valorizzato in una struttura pubblica. Da un lato si tratta di presentare la possibilità di uscire dalle dinamiche della videodipendenza offrendo l’occasione di divertirsi con i giochi da tavolo. D’altro lato si tratta di affrontare i rischi sociali del ‘digital divide’ offrendo la possibilità di conoscere e utilizzare le nuove tecnologie informatiche; a breve, infatti, in biblioteca sarà possibile giocare anche con alcuni videogiochi, appositamente selezionati per le competenze che riescono a mobilitare”.
La biblioteca diventa quindi anche il luogo del “gioco consapevole”, un ambiente multidisciplinare e multimediale, nel quale contenuti di qualità possono essere proposti utilizzando in sinergia le

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
Il caso del giorno
Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Crescere da "diverso" nella città alla periferia sud di Milano: è l’ispirazione di “Febbre”, opera prima dello scrittore che ha appena vinto il premio Bagutta. “Torno spesso, qui è rimasto quasi tutto come prima”

Cultura
Il personaggio
Il premio Bagutta giovani al rozzanese Jonathan Bazzi e alla sua “Febbre”

Il premio Bagutta giovani al rozzanese Jonathan Bazzi e alla sua “Febbre”

L’autore racconta gli anni vissuti a Rozzano, un'esistenza difficile, tra la durezza della periferia, la scoperta dell'omosessualità e l'irrompere dell'Hiv

Cultura
Spettacolo sul ghiaccio
Assago, in arrivo “Frozen” con tutta la magia del film Disney

Assago, in arrivo “Frozen” con tutta la magia del film Disney

Lo spettacolo sul ghiaccio andrà in scena al Mediolanum Forum di Assago dal 23 al 26 gennaio, un’occasione  per rivivere una delle storie più emozionanti dedicate ai bambini