Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 01 Agosto 2018 09:24
Lotta alla criminalità organizzata

Buccinasco, non solo ‘ndrangheta: Gdf confisca beni mafiosi per 32 milioni di euro In evidenza

Tutte le proprietà sono riconducibili a un affiliato del clan Mazzei,  famiglia storicamente legata ai corleonesi di Totò Riina, il boss scomparso appena un anno fa

Il provvedimento di confisca è stato emesso dal Tribunale di Catania su richiesta della Dda della locale procura Distrettuale Il provvedimento di confisca è stato emesso dal Tribunale di Catania su richiesta della Dda della locale procura Distrettuale

Non solo Papalia e non solo Barbaro. In tema di criminalità organizzata, Buccinasco non si fa mancare alcunché. È di questa mattina la notizia che la Guardia di Finanza ha confiscato beni per 32 milioni a un affiliato del clan Mazzei, famiglia storicamente legata ai corleonesi di Totò Riina, il boss scomparso appena un anno fa.

Immobili e società

Tra i beni confiscati, oltre a 24 case a Anzio e una villa su tre piani con parco a Catania, ci sono anche quote di 8 società commerciali con sede a Buccinasco, Roma, Catania, Bergamo, Aprilia, Comiso, Palmanova e Castelfranco Veneto, già in amministrazione giudiziaria in quanto sottoposte a sequestro nel luglio 2016. Tutti i beni sono riconducibili a William Alfonso Cerbo, di 36anni, attualmente agli arresti domiciliari perché imputato per associazione mafiosa, estorsione, trasferimento fraudolento di valori e bancarotta. Il provvedimento di confisca è stato emesso dal Tribunale di Catania su richiesta della Dda della locale procura Distrettuale.

Il trono di Scarface

Nello specifico, la confisca riguarda otto società commerciali e 28 beni immobili, compresi 24 appartamenti ad Anzio (Roma), una villa su tre piani con parco a Catania, due fabbricati commerciali a Ragusa e un terreno di 15.000 metri quadrati al Paradiso degli Aranci. Una curiosità: nella villa di Catania c'era un trono con le sue iniziali, come il boss Tony Montana in 'Scarface', film con Al Pacino.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La curiosità
Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

Truffatore in trasferta cerca di comprare auto di lusso con assegni falsi

L’uomo, fornito di assegni circolari falsi e una serie completa di documenti intestati a una persona inesistente, aveva in corso cinque trattative: è stato catturato a Cusago

Cronaca
Lo scontro
Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Schianto sulla Vecchia Vigevanese, due feriti ricoverati con l’elisoccorso

Il frontale tra due auto all’altezza di Fontanarte, a un centinaio di metri dal raccordo per piazza Europa. Secondo il primo allarme dei vigili del fuoco i feriti erano otto, poi il numero  è stato ridimensionato

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Inseguimento a Trezzano, il sindaco ringrazia i carabinieri

Inseguimento a Trezzano, il sindaco ringrazia i carabinieri

Bottero questa mattina si è recato alla Stazione di Trezzano per ringraziare personalmente  il comandante Michele Cuccuru e i militari della Compagnia di Corsico guidata dal capitano Pasquale Puca. Intanto, l'assessore regionale De Corato chiede al sindaco di Milano, Sala, di chiudere i campi Rom