Seguici su Fb - Rss

Sabato, 21 Luglio 2018 15:16
La ciià vivibile

Simone Mercuri: “Dobbiamo rendere Buccinasco più vivibile”

Il segretario del Pd ha dato vita a un tour nei quartieri e nelle periferie della città alla ricerca di spazi e idee per farli rivivere

Nella foto, vista dall'alto di un quartiere di Buccinasco al confine con Corsico Nella foto, vista dall'alto di un quartiere di Buccinasco al confine con Corsico

Un tour attraverso i quartieri Manzoni, Marsala, Robarello, al confine con Corsico, un viaggio nelle aree più degradate o meglio, meno vivibili e meno vissute, di Buccinasco. L’obiettivo, anzi, gli obiettivi? Il primo: individuare soluzioni che possano spingere i residenti a riappropriarsene e a renderli più animati. Il secondo: riportare il Pd tra la gente (compito difficile, visti gli ultimi chiari di luna).

Il “viaggio” è stato organizzato dal segretario del Partito democratico di Buccinasco, Simone Mercuri, assieme ad alcuni membri della commissione urbanistica. Un tour per ascoltare le esigenze dei residenti e insieme a loro individuare delle soluzioni, anche a basso costo, ma soluzioni che risolvano l’apatia nella quale sembrano essere sprofondati.  Quali sono i problemi emersi? L’elenco è lungo. pocketnews.it li ha suddivisi per quartiere.

Manzoni

“Qui – racconta il segretario del Pd – la mancanza di arredo urbano salta subito all’occhio. Non c’è un vissuto, un luogo in cui la gente possa ritrovarsi. Non ci sono giovani, non ci sono anziani. Manca vita. Piazza Giusti è spoglia e deserta, come il parcheggio di fronte al numero 19. Entrambi sono spogli e deserti. Manca totalmente il verde”.

Che cosa servirebbe? “Basterebbero  - sottolinea Mercuri - piccoli interventi che migliorino l’aspetto di questi luoghi: qualche panchina, degli alberi, dei giochi. Tocca a noi, con la collaborazione dei residenti tirare fuori delle idee per riempire la piazza”.

Marsala

La vecchia pista da pattinaggio abbandonata

La zona ha gli stessi problemi di Manzoni. Qui esiste una vecchia pista da pattinaggio abbandonata che risale agli anni ’80. “Per cominciare – suggerisce il segretario Pd – forse basterebbe convertirla a campo da basket. Servirebbe forse a far uscire dal loro guscio i residenti che vivono sulla propria pelle la questione “sicurezza”. Li  farebbe sentire meno soli”

La sera qui c’è di tutto. La vicina discoteca Camana, in via Palermo, crea problemi; l’area cani è degradata ed è utilizzata da qualche tossico. Alcune segnalazioni sul ritrovamento di alcune siringhe sono arrivate in comune nei mesi scorsi. Far rivivere la zona, sarebbe il miglior viatico per assicurare i residenti anche sulla sicurezza.

Robarello

Qui il problema è il parchetto che c’è prima dell’asilo. È sì frequentato da bambini, ma la struttura è vecchia. C’è la solita pista di pattinaggio inutilizzata, poca cura del verde sia nei dintorni delle rogge, sia in direzione di Corsico. C’è un muro di un centinaio di metri che sta cadendo a pezzi. “Pensiamo di affidare a una associazione che lo ha già richiesto, il compito di realizzare dei murales. Sarebbe il luogo perfetto e abbellirebbe l’intera area”.

Cosa succede adesso?

Nei prossimi mesi, il gruppo di lavoro messo in piedi da Mercuri formulerà proposte per piccoli progetti. Non serviranno “milioni di euro”. Sarà decisa una scala di priorità che sarà sottoposta all’attenzione della maggioranza che governa il paese e, probabilmente, ma solo quando i progetti saranno definiti, saranno sottoposti ai residenti.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

1 commento

  • Link al commento Giusy De Domenico Sabato, 21 Luglio 2018 16:02 inviato da Giusy De Domenico

    Campi da basket? Al Parchetto di Robarello? Gia' me li vedo gli anziani a giocare a basket! Ragazzi non scherziamo, bisogna conoscere gli utenti ai quali destinare le migliorie. E gli anziani rappresentano una delle realta' piu' avvertite. Momenti di aggregazione, socializzazione..bisogna sfruttare il nuovo Centro Culturale...il Parchetto si presterebe benissimo all'organizzazione di Eventi ad hoc!

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il caso del giorno
Attualità
Il riconoscimento
L’Ambrogino d’Oro a due medici dell’Humanitas di Rozzano

L’Ambrogino d’Oro a due medici dell’Humanitas di Rozzano

Il riconoscimento assegnato ad Alberto Mantovani e Marco Alloisio   per l’impegno e i risultati scientifici raggiunti “a servizio del bene comune”  

Attualità
Il talent
X Factor 2018: la finale il 13 dicembre dal Mediolanum Forum di Assago

X Factor 2018: la finale il 13 dicembre dal Mediolanum Forum di Assago

Grandi favoriti sono i Bowland e Anastasio, uno dei cantanti rimasti in gara nella squadra di Mara Maionchi, che potrebbe in questo modo aggiudicarsi la seconda vittoria consecutiva

Attualità
La novità
Un Natale più in salute con specialità a base di…

Un Natale più in salute con specialità a base di…

L’appuntamento con il corso pratico e degustazione organizzato da Doctor Buccinasco è per sabato mattina a partire dalle 9,30