Home Corsico Corsico Sport Bicchiere mezzo pieno per il Corsico che guadagna il primo punto del...

Bicchiere mezzo pieno per il Corsico che guadagna il primo punto del 2020

0

I granata tornano al gol contro l’ostico Orione e si rammaricano per la rimonta subita nel finale di partita

Il Corsico 1908 conquista il primo punto del 2020, frutto di una prestazione decisamente migliore rispetto alle precedenti. Resta un po’ di rammarico, perché i ragazzi di mister Fantini avrebbero potuto arrotondare il punteggio prima di subire il ritorno degli avversari a circa dieci minuti dalla fine. Tuttavia il punto contro l’ostico Orione viene salutato con auspicio, in vista dei prossimi impegni.

Sponsorizzato da:

Calle Burgos protagonista

Fra i locali è rientrato il portiere Procacci, ma in attesa del ritorno dei tanti infortunati la formazione è risultata ancora imbottita di juniores. Nel primo tempo, il protagonista assoluto è stato Calle Burgos. Alla mezz’ora l’attaccante granata ha siglato il gol del momentaneo vantaggio raccogliendo un cross dalla destra, concluso splendidamente al volo. Subito dopo, è scattato sulla fascia destra e, quasi sulla linea di fondo, ha lasciato partire un destro secco che ha colpito l’esterno del primo palo; il pallone è rimasto in area, spazzato via da un difensore.

Pareggio di rigore

Nel secondo tempo ancora due palle gol per Massa e il solito Calle Burgos. L’Orione ha cercato il pareggio e dopo averlo sfiorato, lo ha colto su calcio di rigore: azione prolungata in area locale, la difesa anziché liberare ha cercato il passaggio per imbastire un’azione di contropiede, palla di nuovo agli ospiti e poi rimbalzo fatale sul braccio di un difensore corsichese.

Prossimo impegno

Domenica prossima scontro diretto in casa della Virtus Abbiatense. In palio c’è la conservazione di un posto tranquillo in classifica; chi perde dovrà iniziare a guardarsi alle spalle, nella lotta per evitare i play out.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version