Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 15 Marzo 2017 19:08
La psicosi

Pacco bomba ad Assago: la valigia conteneva gadget musicali di Fedez In evidenza

Ieri i militari erano intervenuti e avevano sospeso temporaneamente la circolazione dei treni e gli artificieri avevano fatto brillare una valigia sospetta

Gli artificieri dell’antisabotaggio hanno provveduto a far brillare il bagaglio Gli artificieri dell’antisabotaggio hanno provveduto a far brillare il bagaglio

Non era né un attentato, né uno scherzo. Solo un cialtrone che voleva nascondere materiale contraffatto. Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri di Assago hanno denunciato a piede libero, per interruzione di pubblico servizio, un pregiudicato di 43 anni originario del napoletano, già noto alla giustizia. L’uomo aveva nascosto un trolley vicino i binari subito dopo la fine della banchina della fermata della metropolitana di Assago Forum. I suoi maneggiamenti erano stati scoperti dal personale di sicurezza dell’Atm attraverso il sistema di videosorveglianza.

Artificieri in azione

Scattato l’allarme, i militari erano intervenuti e avevano sospeso temporaneamente la circolazione dei treni. La stazione era stata evacuata, l’intera area messa in sicurezza. Sono stati subito chiamati gli artificieri dell’antisabotaggio, i quali hanno provveduto a far brillare il bagaglio.

Cd e merchandising

Sorpresa delle sorprese, il trolley era colmo di materiale contraffatto e gadget del rapper Fedez. Scattate le indagini, sono stati esaminati i filmati delle telecamere di sicurezza. È stato così che i carabinieri di Assago hanno riconosciuto il 43enne, noto come “pendolare del bagarinaggio”. Poi lo hanno rintracciato e denunciato.  

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla droga
Spacciatore corsichese in trasferta butta la coca dal finestrino dell’auto, inseguito e arrestato

Spacciatore corsichese in trasferta butta la coca dal finestrino dell’auto, inseguito e arrestato

Quando è stato raggiunto, ha abbandonato l'auto e cercato di scappare a piedi, ma è stato bloccato in aperta campagna. I militari lo hanno rispedito a Corsico

Cronaca
La scoperta
I carabinieri stroncano un traffico illecito di cuccioli di cane dall’Est Europa

I carabinieri stroncano un traffico illecito di cuccioli di cane dall’Est Europa

I lunghi viaggi in condizioni estreme hanno causato spesso la diffusione di gravi patologie tra i cuccioli o addirittura la morte

Cronaca
La rissa
Lite nella notte tra maghrebini: uno finisce all’ospedale in codice giallo

Lite nella notte tra maghrebini: uno finisce all’ospedale in codice giallo

L’aggressione è scattata ieri sera attorno alle 11 in via Milano a Corsico. Le difficili indagini dei carabinieri