Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 08 Luglio 2020 08:46
Il caso del giorno

Terrorismo islamico, arrestato questa notte 30enne italiano che faceva propaganda per l’Isis

L’indagato, residente nell'hinterland milanese, utilizzava Internet e i social media per condividere immagini e documenti audio/video che esaltano le azioni violente del “Daesh”…

La scorsa notte, i Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Milano hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 30enne di nazionalità italiana che faceva propaganda per l’Isis, il sedicente stato islamico, e lo hanno rinchiuso in carcere. Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Milano su richiesta della Procura della Repubblica, parla di “Istigazione a delinquere aggravata dall’uso del mezzo telematico”.

Sponsorizzato da:

L’arresto arriva alla conclusione di lunghe indagini che hanno consentito di documentare l’attività dell’indagato, “il quale – si legge nell’ordine di cattura -  aderendo pienamente all’ideologia estremista di matrice salafita, si è impegnato nel diffondere il credo propugnato dall’autoproclamato Stato Islamico, esaltandone le gesta in chiave apologetica e istigando i propri interlocutori a unirsi al jihad globale contro i miscredenti”.

L’indagato utilizzava Internet e i social media (tra gli altri, Facebook e la piattaforma “Sound Cloud”) per condividere immagini e documenti audio/video di esaltazione delle azioni violente del “Daesh”. I fatti contestati, sono cominciati nel novembre 2015 e sono durati sino a questa notte, poco prima dell’arresto. Con un’aggravante: finalità di terrorismo internazionale.

Che il giovane sia pericoloso sarebbe confermato dalle relazioni - sia nazionali, sia internazionali - composte da una rete di persone dedite alla sistematica propaganda a favore dello Stato Islamico e dell’esaltazione del Jihad mediante la condivisione di post e commenti sui Social.
 
I dettagli dell’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Milano alle  12 di oggi

Articolo in aggiornamento
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Ci risiamo
Corsico: rissa nella notte in piazza del Ponte, un ferito ricoverato al san Carlo

Corsico: rissa nella notte in piazza del Ponte, un ferito ricoverato al san Carlo

Protagonisti, si fa per dire, un gruppo di extracomunitari, secondo le notizie raccolte di origini marocchine

Cronaca
Tragedia sfiorata
Infortunio sul lavoro a Trezzano: due operai ustionati dall’olio bollente

Infortunio sul lavoro a Trezzano: due operai ustionati dall’olio bollente

L’incidente è avvenuto poco prima delle sedici in una officina meccanica. Le condizioni di uno dei feriti sono apparse gravi, tanto che è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso

Cronaca
Lotta allo spaccio
Va con il compagno a spacciare droga e lascia i figli soli in casa: 29enne denunciata per abbandono di minore

Va con il compagno a spacciare droga e lascia i figli soli in casa: 29enne denunciata per abbandono di minore

Si tratta di una bambina di dieci anni che ha anche un braccio ingessato e di un bimbo di due