Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 24 Giugno 2020 11:25
Il riconoscimento

Google scende in campo a supporto del giornalismo locale e premia pocketnews.it

Prestigioso riconoscimento per la nostra casa editrice per il lavoro di informazione svolto durante l’emergenza Covid  

Ci credevano in pochi, anche tra i nostri collaboratori. Invece è diventata una realtà. Le risorse del fondo globale di emergenza per il giornalismo locale (Journalism Emergency Relief Fund, JERF) che "Google News Initiative" ha stanziato per supportare le redazioni dei giornali locali di tutto il mondo in questo periodo di crisi, sono state erogate. Si tratta di un premio riconosciuto a chi durante l'epidemia da Covid 19 ha informato puntualmente i propri lettori su ciò che stava accadendo sul territorio. Di questo prestigioso riconoscimento ne ha beneficiato anche pocketnews.it.

Il progetto è nato durante il periodo più difficile della pandemia da Covid 19. Con i lock down decisi dai governi di tantissimi paesi, con la chiusura di ogni attività, si correva il rischio che decine di redazioni locali chiudessero per mancanza di inserzionisti e difficoltà oggettive nell'informare i propri lettori. Così Google è scesa in campo e ha deciso di stanziare un primo fondo da un milione di dollari.

La motivazione alla base della decisione di Google è che il lavoro delle piccole redazioni sia stato, e sia, fondamentale per tenere in contatto le persone e informarle, soprattutto durante il periodo della prima emergenza e delle misure di prevenzione dal contagio, in merito a quello che stava accadendo e a come superare le emergenze.

Proprio le piccole testate, quotidianamente in prima linea, sono ora minacciate dalla crisi economica, dai grandi gruppi editoriali controllati da poche persone e dal taglio di posti di lavoro dovuto al ridursi dei flussi di cassa, ed è stata questa la motivazione che ha spinto il colosso di Mountain View ad aprire il fondo di sostegno.

Nei giorni scorsi Google ha annunciato che oltre 5.300 pubblicazioni locali di piccole e medie dimensioni in tutto il mondo sono state selezionate e stanno già ricevendo contributi che vanno da 5.000 a 30.000 dollari ciascuno. In sole due settimane - ha sottolineato in un comunicato - sono arrivate oltre 12.000 domande da 103 paesi. L'Italia è il paese che ne ha inviate di più ed è quello che ha il più alto numero di beneficiari.

Come è avvenuta la selezione? In campo sono scesi 300 addetti Google che hanno esaminato ogni domanda sulla base di una serie di criteri: pubblicazioni che operano a livello locale, servono una specifica comunità geografica e vogliono utilizzare il fondo per continuare a farlo. Come ha fatto, come fa e continuerà a fare pocketnews.it.

Sono 280 le case editrici italiane che hanno beneficiato delle risorse messe a disposizione da Google. pocketnes.it utilizzerà il contributo ricevuto (5.000 dollari) per migliorare ancora di più la produzione e la diffusione di notizie (video, audio, foto, dati) che offrano ai lettori una conoscenza più approfondita del loro territorio. Questa è e sarà sempre la sua mission.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

1 commento

  • Link al commento Zina Mercoledì, 24 Giugno 2020 12:01 inviato da Zina

    Complimenti, ben meritato!

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Nuova emergenza
Trezzano lancia l’allarme e dichiara guerra alla Popillia Japonica

Trezzano lancia l’allarme e dichiara guerra alla Popillia Japonica

Si tratta di un insetto infestante particolarmente aggressivo, un organismo nocivo da quarantena, appartenente alla famiglia degli scarabei che provoca notevoli danni alle piante

Attualità
Emergenza casa
Il comune ristruttura 3 immobili confiscati alla mafia per ospitare famiglie in difficoltà

Il comune ristruttura 3 immobili confiscati alla mafia per ospitare famiglie in difficoltà

I tre appartamenti ubicati in via De Amicis, via Roma e via dei Salici a Cesano Boscone saranno assegnati con affitti più bassi rispetto a quelli del libero mercato

Attualità
L'iniziativa
Regalo con il fiocco ai residenti: in arrivo 100 biciclette (gratuite, numerate e personalizzate)

Regalo con il fiocco ai residenti: in arrivo 100 biciclette (gratuite, numerate e personalizzate)

La normalità post Covid 19: a partire da oggi e sino al 20 agosto, i cittadini di Assago potranno richiedere al Comune 100 Free bike