Seguici su Fb - Rss

Domenica, 29 Marzo 2020 15:32
Gli sciacalli

Falso volantino del Ministero dell’Interno invita i non residenti a lasciare le città

È stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri dei quartieri in alcuni comuni e potrebbe essere stato diffuso da una banda di malviventi

Come se non bastasse il Coronavirus, in campo scendono anche bande di malviventi. Il volantino di cui si parla in questo articolo è apparso a Milano e in molte città dell’hinterland: è scritto su carta intestata del “Ministero dell'Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza”, con il logo della Repubblica Italiana. È stato trovato affisso negli androni dei palazzi e sui muri di alcuni quartieri.

Lasciate la città

Che cosa contiene? Invita eventuali non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni che li ospitano, per rientrare nel proprio domicilio di residenza, perché sarebbe in corso l’attività di controllo delle autorità. Riporta anche l’obbligo di presentare, a richiesta, la documentazione di affitto della casa e i propri documenti con foto. È un falso.

Le forze dell'ordine

La polizia di stato ha diffuso un comunicato con il quale invita a fare attenzione. Potrebbe essere la mossa di qualche malintenzionato per entrare nelle le case in questo periodo di emergenza per covid-19. Chiunque si imbatta in simili volantini è quindi pregato di segnalarne la presenza alle forze dell’ordine.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La scadenza
Nuova Imu: si paga entro il 16 giugno (l’acconto o l’intero balzello)

Nuova Imu: si paga entro il 16 giugno (l’acconto o l’intero balzello)

Ecco come calcolare l’acconto: i comuni, compresi quelli del Sud Ovest (Assago, Buccinasco, Cesano, Corsico, Cusago, Rozzano e Trezzano) hanno poi tempo sino al 31 luglio 2020 per decidere le nuove aliquote

Attualità
Il post Covid
Cesano investe 650mila euro nei centri estivi riservati ai figli di chi lavora

Cesano investe 650mila euro nei centri estivi riservati ai figli di chi lavora

Pronte all’apertura le strutture che ospiteranno i bambini i cui genitori non possono rivolgersi a baby sitter o nonni: funzioneranno anche in agosto

Attualità
L'iniziativa
Corsico a misura di bicicletta: sabato 6 giugno, flashmob per “ridisegnare” la città

Corsico a misura di bicicletta: sabato 6 giugno, flashmob per “ridisegnare” la città

Dopo Legambiente, anche “Corsico Rossa e solidale” scende in campo per rivoluzionare la mobilità sulle sponde del Naviglio e dintorni