Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 24 Febbraio 2020 15:14
Il caso del giorno

Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Malviventi con addosso le divise della Croce Rossa con la scusa del test si introducono nelle case per derubarle: nel mirino anziani e persone sole

Come in ogni crisi che si rispetti, arrivano gli sciacalli. L’allarme è stato lanciato dal comune di Assago che ha fatto circolare una news letter con la quale segnala come alcuni truffatori si fingano paramedici che effettuano gratuitamente un test per il coronavirus, con l’obiettivo accedere alle abitazioni private per raggirare e derubare le persone, soprattutto anziane e sole.

Sponsorizzata da:

 

L'allarme

L’alert, diffuso dallo sportello dei servizi al cittadino del comune ha preso il via da una serie di segnalazioni arrivate in municipio da parte di cittadini. Il sindaco Lara Carano ha così predisposto le verifiche dalle quali è emerso che nessun paramedico o addetto sanitario di qualsiasi organizzazione di volontari è stato autorizzato da chicchessia a effettuare temponi del test.

La Croce Rossa

C’è di più. In merito a questo sciacallaggio, il comitato regionale lombardo della Croce Rossa ha diffuso una lettera con la quale ha informato autorità e residenti “di non aver predisposto alcuna attività porta-a-porta per effettuare test con tampone orale per la rilevazione del contagio da Coronavirus Covid-19”

Sciacallaggio

“Gli individui che la realizzano -  continua la lettera – non hanno nulla a che vedere con la Croce Rossa e, nonostante ne indossino la divisa non appartengono alla nostra associazione ed hanno l’unico scopo di introdursi in maniera illegittima nelle abitazioni con intenti di sciacallaggio”.

La raccomandazione

Il documento della croce Rossa si chiude con una raccomandazione: “non far entrare in casa sconosciuti che si dovessero presentare con il pretesto di test clinici e di avvisare tempestivamente le forze dell’ordine”. La questione non riguarda quindi solo Assago, ma tutto il territorio in cui massima è la psicosi provocata dal Coronavirus.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Forze dell'ordine
Trezzano: tenta di rapinare una farmacia, 47enne arrestato dai carabinieri

Trezzano: tenta di rapinare una farmacia, 47enne arrestato dai carabinieri

L'uomo è entrato nell’ esercizio commerciale di via Metastasio, armato di pistola e con il volto coperto da passamontagna

Cronaca
La perdita
Il Coronavirus uccide l’ex assessore di Corsico, Sebastiana Basile

Il Coronavirus uccide l’ex assessore di Corsico, Sebastiana Basile

Per tre legislature era stata anche consigliere comunale a Buccinasco, dove aveva ricoperto il ruolo di presidente della Commissione servizi alla persona

Cronaca
L'emergenza
Trezzano e Buccinasco piangono altre due vittime del Coronavirus

Trezzano e Buccinasco piangono altre due vittime del Coronavirus

I morti, nei sette comuni del Sud ovest, dall’inizio della crisi, hanno raggiunto quota 53, i contagiati sono 368