Seguici su Fb - Rss

Martedì, 04 Dicembre 2018 14:54
Lotta alla microcriminalità

Scippa la borsa a una 80enne, in manette pregiudicato rumeno In evidenza

La donna stava trascorrendo la mattinata nel centro commerciale di Miliano Fiori alla ricerca dei regali di Natale per i propri figli e nipoti

I carabinieri del Nucleo radiomobile, allertati da un testimone, sono piombati sul “luogo del delitto” I carabinieri del Nucleo radiomobile, allertati da un testimone, sono piombati sul “luogo del delitto”

Questa mattina stava passeggiando all’interno del centro commerciale Milano Fiori di Assago, quando è stata strattonata da un energumeno. Ha tentato di reagire, inutilmente. L’uomo le ha strappato la borsa e si è dato alla fuga. Alla ottantenne che stava trascorrendo la mattinata nel centro commerciale alla ricerca dei regali di Natale per i propri nipoti e figli non è rimasto altro da fare che chiedere soccorso e lanciare l’allarme.

Arrivano i nostri

Già disperava di non ritrovare più la sua borsa quando in suo aiuto sono arrivati i carabinieri del Nucleo radiomobile che, allertati da un testimone, sono piombati sul “luogo del delitto” ancor prima che il suo autore riuscisse a far perdere le proprie tracce. I militari hanno individuato e arrestato un 28enne di origine rumena, in Italia senza fissa dimora, con precedenti penali, e dopo averlo accusato di essere l’autore del furto, lo hanno rinchiuso in una cella di sicurezza in attesa che venga processato.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il blitz
Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Droga, soldi e una pistola in un appartamento disabitato al Giambellino

Trovati in una casa Aler al confine con Corsico oltre dieci chili di stupefacenti, un revolver e una ricetrasmittente collegata con la polizia

Cronaca
Il caso del giorno
Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Coronavirus: sciacalli mettono in piedi la truffa del test di positività 

Malviventi con addosso le divise della Croce Rossa con la scusa del test si introducono nelle case per derubarle: nel mirino anziani e persone sole

Cronaca
la paura del contagio/2
Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Coronavirus: la Regione ordina la chiusura di tutte le scuole e luoghi di aggregazione

Sospese le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, gli eventi e ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato. Istituito un numero verde regionale coronavirus 80089454