Seguici su Fb - Rss

Martedì, 28 Agosto 2018 10:59
L'iniziativa

Polizia stradale: i dati della lotta alla guida sotto l'effetto di alcol o droghe

Scoperti, nel weekend in Tangenziale, 16 automobilisti semi ubriachi: 9 avevano tassi superiori agli 0,8 g/l e sono stati denunciati all'autorità giudiziaria a piede libero

Attivata dalla Polizia stradale una serie di controlli per combattere gli incidenti causati da automobilisti ubriachi o drogati Attivata dalla Polizia stradale una serie di controlli per combattere gli incidenti causati da automobilisti ubriachi o drogati

L'obiettivo è quello di ridurre gli incidenti causati dalla guida sotto l'effetto di alcol o droghe. E per farlo, la Questura di Milano, in una nota, fa sapere di stare sperimentando nuovi modelli organizzativi per il controllo degli automobilisti sulle tangenziali o sulle autostrade di notte e a ridosso del fine settimana.

Controlli straordinari

Il servizio mira alla verifica dei documenti e delle condizioni psicofisiche degli automobilisti. I controlli straordinari avvengono a scacchiera sulla rete stradale del bacino milanese. L’altra notte sono stati predisposti posti di controllo alle barriere d'accesso alla tangenzialie di Milano, alla barriera di Assago dell'A7 Milano-Genova e in zona Certosa/Cimitero Maggiore.

16 autisti in stato di ebbrezza

In totale sono stati controllati 78 veicoli e 105 persone, 16 delle quali sono risultate in stato di ebbrezza. Per 7 di loro sono scattate solo sanzioni amministrative, dal momento che il tasso alcolemico era compreso tra gli 0,5 g/l e gli 0,8 g/l. Gli altri 9 conducenti, invece, sono stati trovati con tassi superiori agli 0,8 g/l e sono stati quindi deferiti all'autorità giudiziaria in stato di libertà.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
In cella a san Vittore
Minacciava i vicini con dei coltelli, arrestato un 32enne colombiano

Minacciava i vicini con dei coltelli, arrestato un 32enne colombiano

Le liti scoppiavano per l’abitudine del colombiano di organizzare una serie di festini all’interno della propria abitazione che duravano sino a notte inoltrata

Cronaca
Niente cerimonia
‘Ndrangheta, funerali privati per il boss Francesco Barbaro

‘Ndrangheta, funerali privati per il boss Francesco Barbaro

Era stato uno dei protagonisti della stagione dei sequestri e stava scontando la condanna all’ergastolo per l’omicidio di un carabiniere commesso assieme ad Antonio Papalia

Cronaca
Violenza
Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Gli accertamenti degli investigatori hanno rivelato che l’uomo aveva più volte tentato di avviare una relazione sentimentale con la donna