Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 29 Giugno 2018 13:46
La rinascita

Dopo il terremoto Accumoli rivive grazie alla solidarietà di Assago, Corsico, Buccinasco e Opera In evidenza

Finalmente a quasi due anni dal sisma che ha colpito il centro Italia (26 agosto 2016) il centro socio ricreativo, per cui numerosi cittadini della nostra zona hanno raccolto circa 100.000 euro, sta vedendo la luce

Nella foto, macerie dopo il terremoto che due anni fa ha colpito il centro Italia Nella foto, macerie dopo il terremoto che due anni fa ha colpito il centro Italia

Assago, Buccinasco, Corsico e Opera, un poker di comuni che hanno vinto in solidarietà. Assieme, infatti, hanno raccolto circa centomila euro destinati a realizzare una struttura socio educativa nel cuore di Accumoli, distrutta dal terremoto. Così, a quasi due anni dal sisma che ha colpito il centro Italia (26 agosto 2016) l’obiettivo, per cui numerosi cittadini della nostra zona hanno raccolto circa 100.000 euro, sta vedendo la luce

La rete di solidarietà

Subito dopo il sisma, si era messa in moto una catena umanitaria. Era stata costituita una rete di solidarietà per aiutare quelle popolazioni  colpite dal terremoto.  La somma raccolta ammonta esattamente a 98.835,74 euro, cifra che è stata destinata all’acquisto di  un prefabbricato compreso l'arredo interno, che si sta costruendo su un’area già individuata dal sindaco di Accumoli, Stefano Petrucci.

La delegazione

Lo scorso 21 e 22 giugno una delegazione di tecnici dei gruppi comunali di Protezione Civile di Assago e di Corsico si sono recati nel Comune di Accumoli per verificare l'avanzamento lavori, la loro correttezza in rapporto al progetto. Tutto procede secondo le indicazioni. Tra qualche mese,  la struttura sarà operativa e disponibile per la collettività.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'emergenza
Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Allarme Legionella a Rozzano, secondo l’autorità sanitaria la situazione è sotto controllo

Domani, venerdì 10 agosto, verrà effettuato un secondo campionamento dell’acqua post bonifica con l’invio dei prelievi al laboratorio di analisi per verificare l’efficacia del trattamento

Attualità
La novità
Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Ambiente: Buccinasco nel progetto pilota del gruppo Cap

Verranno forniti una serie di strumenti che permetteranno di affrontare meglio pianificazione territoriale e costruzioni locali  

Attualità
L'emergenza
Allarme Legionella a Rozzano: trovato il batterio nelle tubature del quartiere Alboreto

Allarme Legionella a Rozzano: trovato il batterio nelle tubature del quartiere Alboreto

Affissi sui portoni degli edifici e nelle bacheche,  volantini che invitano a non utilizzare acqua calda e a sostituire i filtri dei rubinetti