Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 31 Maggio 2018 10:02
La vertenza

Italiaonline: l’azienda conferma gli esuberi e la cassa integrazione

L’sos è scattato dopo che le organizzazioni dei lavoratori hanno incontrato i responsabili dell’azienda ad Assago. Scioperi e presidi sono previsti nei prossimi giorni  

I sindacati invitano i lavoratori a sostenere le varie iniziative a supporto di questa complicata e spinosa vertenza I sindacati invitano i lavoratori a sostenere le varie iniziative a supporto di questa complicata e spinosa vertenza

“Si corre il rischio di mettere sul lastrico centinaia di persone”. È l’allarme lanciato ieri dai sindacati dopo che Italiaonline ha confermato di avere nel proprio organico 400 esuberi e la richiesta di cassa integrazione straordinaria per cessazione parziale di attività per 18 mesi. L’sos è scattato dopo che le organizzazioni dei lavoratori hanno incontrato l'azienda ad Assago. Scioperi e presidi sono previsti nei prossimi giorni.

Azienda sorda

"E' davvero inspiegabile che non vi sia stato alcun avanzamento delle posizioni aziendali in merito alla tutela dell'occupazione", affermano Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil che parlano di "abissale distanza delle posizioni, specie in relazione al mancato approfondimento delle proposte che il sindacato ha illustrato all'azienda, anche in sede ministeriale, ancor prima della paventata apertura della procedura di licenziamento collettivo".

Impoverimento delle famiglie

I sindacati invitano i lavoratori "nell'attesa di essere convocati in sede ministeriale per il proseguimento della trattativa, a sostenere le varie iniziative a supporto di questa complicata e spinosa vertenza" e chiedono alle istituzioni, "che hanno sostenuto sino a oggi la lotta dei lavoratori, di farsi portatrici delle istanze sindacali che mirano a evitare un depauperamento del tessuto produttivo delle loro città e un evitabile impoverimento di centinaia di famiglie”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La protesta
Cantiere della fognatura, scende in campo il presidente delle Farmacie Corsichesi

Cantiere della fognatura, scende in campo il presidente delle Farmacie Corsichesi

Carlo Vaghi  ha preso carta e penna e ha scritto una dura lettera indirizzata al commissario prefettizio Francesca Iacontini che da maggio, dopo le dimissioni del sindaco Errante, è alla guida del Comune di Corsico

Attualità
Visti da vicino
Maturità 2019: ecco le migliori studentesse del Liceo Vico, all’Omnicomprensivo

Maturità 2019: ecco le migliori studentesse del Liceo Vico, all’Omnicomprensivo

Sono quattro e tutte hanno ottenuto 100/100. Tre hanno frequentato la 5C e si conoscono da una vita, la quarta….

Attualità
Molte le novità
Da lunedì 15 luglio scatta la rivoluzione delle tariffe dei trasporti pubblici

Da lunedì 15 luglio scatta la rivoluzione delle tariffe dei trasporti pubblici

Una delle principali novità riguarda il biglietto singolo che passa da 1,50 a 2 euro, potrà essere timbrato più volte nei 90' anche in metropolitana, avrà validità su un'area più estesa, non solo a Milano ma anche nei 21 comuni di prima fascia