Home News Assago Assago, si lancia nel Naviglio per sfuggire ai carabinieri: arrestato

Assago, si lancia nel Naviglio per sfuggire ai carabinieri: arrestato

L’uomo, un 56enne italiano, è stato sorpreso mentre tentava di rubare una cassaforte in un’azienda di via Valleambrosia

0

carabinieri

 

I guai non arrivano mai da soli. È quel che è accaduto a un 56enne italiano che l’altra sera è stato sorperso mentre tentava di rubare una cassaforte degli uffici di un’azienda di via Valleambrosia ad Assago. È  stato arrestato dai carabinieri dopo essersi tuffato nel Naviglio per sfuggire alla cattura.

Rumore sospetto

L’uomo, attorno alle 4 è penetrato nella sede Carglass e si è diretto agli uffici. Poi si èmesso al “lavoro” per scardinare dal muro una cassaforte. I rumori hanno però attirato l’attenzione di un residente di un edificio vicino, che  ha chiamato i militari.

Il tuffo nel Naviglio

I carabinieri si nono precipitati sul posto. Per sottrarsi alla cattura, il ladro si è tuffato nel Naviglio Pavese che scorre in zona. Il suo tentativo, però è fallito miseramente: è stato costretto a chiedere aiuto ai militari che lo inseguivano per poter uscire dal canale. Portato in caserma, gli è stato notificato l’arresto per tentato furto.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version