Seguici su Fb - Rss

Martedì, 06 Giugno 2017 13:10
L'onoreficenza

Trezzano cala un tris di Cavalieri

L’ultimo in ordine di tempo ad essere insignito di una onoreficenza è Eduart Biasizzo, che ha ricevuto il riconoscimento solo qualche giorno fa, durante una cerimonia organizzata al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano

Eduart Biasizzo a fianco del sindaco di Trezzano, Fabio Bottero, durante la cerimonia di consegna della pergamena Eduart Biasizzo a fianco del sindaco di Trezzano, Fabio Bottero, durante la cerimonia di consegna della pergamena

Mario Gentile, Alessandro Goppion e, da qualche giorno, Eduart Biasizzo. Trezzano schiera un tris d’assi, anzi di cavalieri. Il primo, Mario Gentile, dal 2015è Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana; il secondo, Alessandro Goppion è Cavaliere del Lavoro; il terzo, Biasizzo, è Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Un tris d’assi che onorano o hanno onorato la città che ha dato loro i natali, nella quale vivono, o nella quale tornano quando gli impegni professionali lo permettono.

Parterre de roy

L’ultimo in ordine di tempo ad essere insignito di una onoreficenza è, appunto, Biasizzo, che ha ricevuto il riconoscimento qualche giorno fa, durante una cerimonia organizzata al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, davanti a un vero e proprio parterre de roy.  All'appuntamento, infatti, hanno partecipato anche il sindaco di Milano, Beppe Sala, il governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e il prefetto di Milano, Luciana Lamorgese. Ad accompagnare Biasizzo a Milano è stato il sindaco di Trezzano, Fabio Bottero, che gli ha consegnato personalmente la pergamena celebrativa.

Curriculum straordinario

Il nuovo Cavaliere è un trezzanese che per motivi di lavoro vive prevalentemente a Roma insieme alla sua famiglia.  Spesso torna a Trezzano soprattutto per ritrovare i propri genitori, i familiari e gli amici di gioventù. Impressionante il suo curriculum. Biasizzo, tra le molte alter cose, ha ricoperto il ruolo di esperto per il sud-est Europa ed il Mediterraneo presso l’Ufficio del Consigliere diplomatico della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Come consulente delle regioni del centro-sud e come esperto presso la Presidenza del Consiglio, ha instaurato una fitta rete di contatti nell’area balcanica e del sud-est europeo. Si è occupato di diversi progetti umanitari, di cui uno a favore degli ex combattenti croati, diventati tossicodipendenti durante e dopo la guerra.  

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La petizione
Una firma contro l’aumento del biglietto del tram

Una firma contro l’aumento del biglietto del tram

Per chi vuole sottoscrivere, l’appuntamento è per sabato mattina davanti all’Auchan di Cesano Boscone

Attualità
Dopo il calo delle iscrizioni
Il sindaco lancia l’appello: “Scegliete le scuole di Cesano”

Il sindaco lancia l’appello: “Scegliete le scuole di Cesano”

Simone Negri si trasforma in testimonial e invita i residenti a iscrivere i propri figli negli istituti cesanesi, in cui, negli ultimi anni si è registrato un calo di iscritti

Attualità
La scoperta
Mensa scuola Robbiolo, la commissione rompe le uova (non biologiche)

Mensa scuola Robbiolo, la commissione rompe le uova (non biologiche)

A poche ore dalla pubblicazione dell'articolo di pocketnews.it sulle anomalie rilevate dalla commissione mensa nella struttura di via Indipendenza, la giunta pubblica un comunicato stampa che conferma l'episodio e annuncia un confronto con l'azienda appaltatrice