Seguici su Fb - Rss

Martedì, 26 Giugno 2018 15:52
Lavori in corso

Il giardino della materna Giacosa si dà al sintetico In evidenza

Tra pochi giorni nella scuola trezzanese termineranno i lavori per la sistemazione del terreno e la posa del nuovo prato  

I lavori saranno completati entro la fine di giugno, così da permettere l’utilizzo del nuovo giardino ai bambini che frequenteranno il centro estivo I lavori saranno completati entro la fine di giugno, così da permettere l’utilizzo del nuovo giardino ai bambini che frequenteranno il centro estivo

La materna cambia look e si regala un nuovo mantello (più che un mantello è un manto) di erba sintetica di quarta generazione. Sono infatti iniziati I lavori di sistemazione del  giardino della scuola titolata a Lelio Basso, in via Giacosa, a  Trezzano.

950 metri quadrati di giardino

L’intervento riguarda la trasformazione del giardino prevista da un accordo sottoscritto dall’affidatario del servizio mensa, la CIR Food. L’incarico è stato assegnato alla Italgreen di Villa d’Adda (Bg), società specializzata in questo tipo di interventi. Nel caso della Giacosa, saranno  messi in piano  950 metri quadrati di terreno, la realizzazione del drenaggio su tutta la superficie e la posa del prato sintetico.  I lavori saranno completati entro la fine di giugno, così da permettere l’utilizzo del nuovo giardino ai bambini che frequenteranno il centro estivo, al via dal 2 luglio. In questi ultimi giorni di scuola, se dovesse essere necessario, i piccoli della materna potranno utilizzare il giardino della vicina scuola primaria.

Cir Food vs Euroristorazione

Intanto, con una nota stampa, il Comune ha fatto il punto della situazione sulla controversia che vede schierate su fronti opposti la stessa Cir Food e la società Euroristorazione che avevano partecipato all’appalto per la gestione della mensa. Il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza cautelare di sospensione dell’esecutività della sentenza di primo grado dopo il ricorso presentato dalla società Euroristorazione, seconda classificata nella gara dello scorso anno sul servizio mensa, vinta da CIR Food. Ciò significa che fino a quando non si avrà la sentenza definitiva CIR Food continuerà a gestire le mense di Trezzano, per garantire la continuità del servizio. Il Consiglio di Stato ha fissato la trattazione del merito della controversia alla prima udienza di gennaio 2019.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La ciià vivibile
Simone Mercuri: “Dobbiamo rendere Buccinasco più vivibile”

Simone Mercuri: “Dobbiamo rendere Buccinasco più vivibile”

Il segretario del Pd ha dato vita a un tour nei quartieri e nelle periferie della città alla ricerca di spazi e idee per farli rivivere

Attualità
L'appuntamento
L’immigrazione vista con gli occhi di chi fa il volontario

L’immigrazione vista con gli occhi di chi fa il volontario

La testimonianza diretta di Alessandro Jachetti, di “Medici senza frontiere”, fatta davanti a un’affollatissima platea riunita alla Cascina Robarello, a Buccinasco

Attualità
La sentenza
Il Tar annulla un’ordinanza del Comune e lo condanna al pagamento delle spese

Il Tar annulla un’ordinanza del Comune e lo condanna al pagamento delle spese

L’incendio del magazzino della Cash & Carry spa a Corsico, ha dato vita a un contenzioso sulla rimozione dei rifiuti che si è risolto con la sentenza del tribunale amministrativo