Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 09 Febbraio 2018 12:08
La novità

Spazi pubblici solo a chi rispetta i valori antifascisti

Il Consiglio comunale di Trezzano ha approvato all’unanimità una mozione che impegna il sindaco a concedere l’uso di strutture, patrocini e contributi solo a chi si riconosce nel rispetto dei valori  della Costituzione

Nella foto, il Centro socio culturale di via Manzoni, 10, a Trezzano Nella foto, il Centro socio culturale di via Manzoni, 10, a Trezzano

Ciò che Corsico rimanda, Trezzano fa proprio. Così mentre nella prima città si cavilla, nella seconda si adotta. L’altra sera il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità una mozione che impegna sindaco e giunta a concedere l’uso di luoghi, patrocini e contributi solo a chi si riconosce nel rispetto dei valori e dei principi della Costituzione.

Fuori Costituzione

Una mozione simile era stata presentata nei giorni scorsi a Corsico, ma è stata rimandata a data da destinarsi perchè essendo la material già inserita in un regolamento approvato dal Consiglio comunale, la sua modifica non poteva essere demandata al sindaco. La Costituzione vieta la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista, eppure sono sempre più frequenti le manifestazioni e le iniziative pubbliche promosse da organizzazioni neofasciste, che sono al di fuori del della Costituzione.

Memoria storica

Prendendo spunto da quanto fatto in altri comuni, il Consiglio comunale trezzanese all’unanimità dei presenti ha votato una mozione secondo la quale edifici comunali, patrocini e contributi vengano riconosciuti solo a coloro che si riconoscano nei principi repubblicani e antifascisti. Il document contiene anche l’impegno “a promuovere analogo indirizzo alle aziende partecipate e a promuovere iniziative culturali sul territorio, affinché sia mantenuta viva la memoria storica soprattutto tra le nuove generazioni”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La novità
Apre al Tessera il nuovo centro socio-sanitario

Apre al Tessera il nuovo centro socio-sanitario

Un regalo utile e prezioso nel cinquantesimo anno di vita del quartiere cesanese

Attualità
Difesa dell'ambiente
Inquinamento Naviglio Pavese: l’Associazione Parco sud invia un esposto

Inquinamento Naviglio Pavese: l’Associazione Parco sud invia un esposto

I volontari hanno scoperto un tubo di scarico che sporge da un’azienda e si affaccia proprio sulle acque del canale, circondato da residui di sostanze oleose

Attualità
La "querelle"
Papalia: quel cortile è mio! Pruiti: no è di tutti

Papalia: quel cortile è mio! Pruiti: no è di tutti

Approvato un ordine del giorno urgente in appoggio alla scelta dell’amministrazione di opporsi alle richieste del vecchio boss