Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 22 Dicembre 2017 10:23
Pallavolo

Volley, l’Audax fa harakiri in Coppa

Le ragazze di coach Esposito perdono lo spareggio contro il Bulciago al tie break e sono out

Una fase della gara contro il Bulciago che ha eliminato Corsico dalla Coppa Regular Season Una fase della gara contro il Bulciago che ha eliminato Corsico dalla Coppa Regular Season

Forse l’incrinatura si era già insinuata a seguito del mancato passaggio diretto del turno, dopo la gara di Parabiago, fatto sta che le Audine non hanno affrontato col giusto piglio la gara decisiva per il proseguire del cammino in Coppa  Regular Season. Le ragazze di coach Esposito hanno perso la gara al tie break e sono out. Che Bulciago non fosse venuta per pura testimonianza si è capito subito. Pur non essendo irresistibili le lariane sono squadra quadrata, ben messa in campo e con un discreto palleggio in regia.

Bellusco con più fame

La sensazione che si è avuta e quella della differenza di “fame” mostrata dalle due squadre. Il primo set viene giocato punto a punto fino al 19 pari poi le corsichesi si staccano e vanno a chiudere 25-19. La gara sembra in discesa, ma i segnali di difficoltà sono emersi tutti. Il secondo è giocato punto a punto fino al 23-22, poi la tensione causa errori da entrambi il lati, ma le lecchesi ne commettono 2 meno e strappano il set 24-26.

Il vento gira e rigira

Il terzo è il set più altalenante. Audax si trova subito in difficoltà, coach Esposito chiama tempo sull’11-13, la mossa si rivela azzeccata tanto che sarà Bellusco, poi, a chiamare tempo sul 20-16. Si torna in campo e il vento gira di nuovo, Bellusco piazza 5 punti costringendo il mister corsichese a chiamare il secondo tempo a disposizione sul 21-22. Al rientro Audax reagisce portandosi sul 23-22, per poi perdere il set 23-25. Siamo al tempo di riposo con le Audine sotto 1-2, Esposito chiama a raccolta la squadra, fa un discorso pacato, non si odono infatti urla dagli spalti, fatto sta che al quarto set sembra di assistere ad un’altra gara. I valori in campo sembrano ristabiliti, le corsichesi allungano subito 5-0 e poi 13-4.

La mossa strategica

La coach delle lariane capisce che non è aria e che dovrà giocarsela al tie break allora richiama parte del sestetto base in panca per farlo rifiatare. Il set lo perdono 25-12, ma si capirà dopo che la mossa è stata azzeccata. Il, infatti, quinto parte subito male per Audax che si trova sotto 0-4 per poi recuperare fino al 7 pari. Si gira campo sul 7-8 e coach Esposito è costretto a chiamare il secondo time out sul 7-11. Non servirà, come già accaduto al Kolbe Legnano, Bulciago porta a casa un passaggio di turno inaspettato.

L’amarezza del mister

A fine gara, mister Esposito è visibilmente amareggiato. Allora Mister, cosa è successo?” "C’è molto rammarico per una qualificazione che ci eravamo costruita passo passo in questi mesi e poi sfumata essenzialmente per una gara storta: quella di Parabiago. Anche questa sera abbiamo capito che forse manca ancora qualcosa sul lato dalle continuità fisica e mentale. Questo toglie la possibilità di giocare tutte assieme e compatte nei momenti decisivi. Ho detto alle ragazze che questo è un handicap che dobbiamo scrollarci di dosso, ma ho anche detto loro che il solco è ormai tracciato e lavorando anche su questo aspetto possiamo fare un ottimo campionato”.

Il lato positivo

Se vogliamo cercare il lato positivo lo troviamo nel fatto che ora (da gennaio) la squadra di coach Esposito potrà dedicarsi appieno al girone di Seconda Divisione U21, senza distrazioni dovute al doppio impegno campionato - coppa.

Ossigeno in Prima divisione

Bene, benissimo la Prima Divisione che strappa la prima vittoria esterna e i conseguenti 3 punti che portano ossigeno alla Sinergie Grafiche, anche in vista della gara difficile che attende le corsichesi alla ripresa di gennaio, quando al Travaglia arriverà il Volley Pero. Nel merito della gara, non si sono viste, come spesso in passato, dinamiche sconnesse tra i reparti. Le Audine hanno preso le misure alle avversarie capendo quali sono i meccanismi che regolano un campionato come quello di Prima Divisione, campionato dove spesso s’incontrano avversarie decisamente “mature”. Quindi la lettura della gara vinta 0-3 sul San Luigi Trenno è così riassumibile: concentrazione, malizia nell’intercettare situazioni di gioco “sporche” ed astuzia nel riproporle. Vittoria non facile ma ottenuta, finalmente, da una squadra compatta.

Under 18 rullo compressore

Per le Under 18 rischiamo di essere ripetitivi. Nulla da fare neanche per l’MC2: è ancora uno 0-3 secco quello portato a casa dalle corsichesi. A dire il vero le avversarie (cosa già vista all’andata) si sono battute più che degnamente, considerando anche che erano prive della palleggiatrice titolare. Sicuramente la posizione in classifica non rende merito alle buccinaschesi. Seguendo il campionato delle Audine abbiamo visto squadre decisamente inferiori. Ora nella testa di Audax c’è solo un pensiero, quello dello scontro diretto con MyVolley alla ripresa post festiva. Per l’occasione il duo Zoia/Farioli ha precettato la squadra che si allenerà durante tutto il periodo festivo.

Gli auguri del presidente

A margine della gara intercettiamo il Presidente Danelli che coglie l’occasione per porgere i migliori auguri di serene feste a tutta l’Audax Volley e a tutti quanti ne seguono le sorti attraverso pocketnews.it

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Pubblicità

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

Al mister Salvatore Mento è stata affidata una rosa di 18 elementi (per il momento), quasi tutti provenienti dal settore giovanile dell’ex Trezzano calcio, con la quale proverà a guadagnarsi la promozione

Sport
La disfida
Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Si comincia domani con la fase a gironi del torneo e si chiude domenica con la premiazione dei vincitori

Sport
Orgoglio cesanese
La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

Doppio appuntamento nel weekend per atleti e atlete della Idrostar di Cesano che sabato davanti ad oltre 600 persone danno vita a un’esibizione spettacolare, mentre domenica rivincono il torneo interregionale Happy Summer