Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 11 Settembre 2017 10:06
Campionato Juniores

Rozzano – Assago, ancora una sconfitta per i gialloblù

Dopo la Coppa Lombardia, il campionato. I neroverdi rischiano di diventare la bestia nera degli Juniores gialloblù

Un derby è sempre un derby e non si affronta a cuor leggero Un derby è sempre un derby e non si affronta a cuor leggero

Dopo il 2 a 0 con il quale il Rozzano ha regolato l’Assago la settimana scorsa, è arrivato un pirotecnico 4 a 3 di ieri che la dice tutta sullo spirito messo in campo da entrambe le formazioni. Un derby è sempre un derby e non si affronta a cuor leggero. Vista dalla parte dell’Assago, ci sono 23 minuti regalati agli avversari che hanno compromesso la partita già nel primo tempo, con il Rozzano che si è portato sul 3-0. Poi è arrivata la reazione che ha fatto sfiorare l´impresa, resa vana però dalla quarta rete del Rozzano, realizzata (secondo i gialloblù) in posizione di fuorigioco.

L'uno-due del Rozzano

Mister De Vecchi cambia 3 undicesimi di formazione rispetto alla sfida di Coppa Lombardia di sabato scorso, inserendo Paciello e Beverina in difesa e Sicolo in avanti ad inventare al fianco di Angiolini e Muciaccia. L´uno-due del Rozzano arriva al 7´, quando dopo una prima respinta di Principe, D´Accunto gonfia la rete, e al 14´ quando un errato disimpegno difensivo innesca l´esterno del Rozzano che dal fondo crossa per Adigrat che di testa realizza il 2-0.

Gol pesantissimo

La terza rete neroverde è firmata ancora D´Accunto con un diagonale: un gol pesantissimo che potrebbe spezzare le gambe all´Assago. In realtà lo sveglia e con Sicolo va più volte vicino alla rete: come al 24´ quando il numero 10 gialloblù si ritrova solo davanti al portiere bravo però ad intercettare la conclusione. Pochi minuti più tardi la situazione è la stessa, stavolta Sicolo supera il portiere con l´esterno ma la palla è lenta e la difesa del Rozzano può liberare. Infine al 32´ il portiere Villaschi va in difficoltà sulla palla tesa scagliata da Sicolo sulla sinistra ma nessuno dei suoi compagni ha la possibilità di ribattere in rete.

La reazione

Nella ripresa, l’Assago trova subito il gol con Bruzzese grazie a una punizione dai 25 metri con la palla che tocca la parte bassa della traversa ed entra in rete. Bruzzese ci riprova nuovamente su punizione al 59´ ma questa volta la mira è di poco alta sulla traversa. Negli ultimi 20 minuti, l’Assago costringe il Rozzano alla difensiva: al 75´ accorcia  nuovamente la distanza con Stocco che si inventa il gol del 3-2 con un tiro da posizione angolatissima. Ma proprio quando il Rozzano appare alle corde, al 77´ arriva il quarto gol dei neroverdi realizzato da Luigini. La partita però non è ancora chiusa e un solo minuto dopo l’Assago realizza il definitivo 4-3 con Sicolo che di sinistro manda con la palla a infilarsi sotto la traversa.

ROZZANO - ASSAGO: 4-3
Marcatori: 7´ e 23´ D´Accunto (R) 14´ Adigrat (R) 4´st Bruzzese (A) 30´st Stocco (A) 32´st Luigini (R) 33´st Sicolo (A)

ROZZANO: Villaschi, Bordoni, Borisou, Luigini, Spizzi, Bassi, Metastasio, D´Accunto (45´st Salvo), Adigrat (26´st Repanati), Colonna(35´st Ghisalberti), Barra (44´ Husi - 44´st Cascino)
A disp.: Arena, Conte
All. Fraccascia

ASSAGO: Principe, Paciello (12´st Zita), Corbetta, Beverina, Aversa, Bruzzese, Sirtori, Manidi, Muciaccia (25´ Stocco), Sicolo, Angiolini (12´st Caputo)

A disp.: Cossa, D´Antonio, Bondi, Stampacchia
All. De Vecchi

seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Sport
Sport in acqua
Pallanuoto: dopo il debutto dei master, il tifo si colora di Azzurra

Pallanuoto: dopo il debutto dei master, il tifo si colora di Azzurra

In vasca a Lodi e nella piscina di Buccinasco, prime partite anche per la prima squadra e per i piccoli under 14

Calcio
Campionato di Seconda Categoria
I rossoblù rialzano la testa con una zampata del vecchio bomber

I rossoblù rialzano la testa con una zampata del vecchio bomber

Ancora un gol di Franchina, la punta del Buccinasco, riesumata dalla naftalina in cui giaceva da troppo tempo, sembra vivere una seconda giovinezza

Calcio
Solo un gioco
Assago, pareggio degli Allievi con parapiglia finale

Assago, pareggio degli Allievi con parapiglia finale

I gialloblù sognano la qualificazione al Regionale primaverile, ma la gara di domenica si è chiusa con gli avversari di turno che hanno circondato l’arbitro contestando una sua decisione