Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 11 Maggio 2018 23:18
Pallacanestro

Play off di Basket, i Bionics passano alla fase 2

I ragazzi del presidente Gottani vincono anche Gara 2 e l’accesso al turno successivo

Nella foto di repertorio il riscaldamento dei Bionics prima delle gare Nella foto di repertorio il riscaldamento dei Bionics prima delle gare

 Il sipario di Gara 2 si apre davanti al palazzetto di Via Tiziano, a Buccinasco, colmo di tifosi e di aspettative: le squadre si sono conosciute domenica scorsa e hanno avuto qualche giorno per mettere a punto i propri piani di battaglia  prima del nuovo confronto. Lo spettacolo prende subito la piega giusta con una tripla realizzata da Moalli. Gli avversari fanno fatica ad ingranare, tanto che per i primi tre minuti i canestri messi a segno hanno un solo colore: il giallonero (6 – 0). I Lions aprono gli occhi ed ingranano le prime marce: cercare di arrestare i padroni di casa sembra più difficile di quello che si aspettavano. I ragazzi del presidente Gottani, però, incedono a passo deciso e mettono al sicuro un primo vantaggio interessante (24 – 15).

Lo spirito giusto

Il primo quarto ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta. Consapevoli delle capacità degli avversari, l’importante ora è non farsi sopraffare dall’entusiasmo e mantenere gli occhi fissi sull’obiettivo. I Lions rientrano in campo e cercano di far sentire il loro ruggito: ripristinano il loro magico tocco da tre, e, uno dopo l’altro, cercano di riassestare il tiro della partita e rimetterla in condizioni di equilibrio. Non c’è che dire, la difesa dei Bionics sembra insormontabile: il distacco diminuisce, ma i gialloneri tengono le redini del gioco e conducono la partita senza distrazioni (35 – 39).

Sangue freddo

La pausa arriva al momento opportuno: il vantaggio del primo quarto è stato messo alla prova dal gioco avversario, ma riprendere fiato aiuterà anche a mantenere la mente lucida. Nessuna distrazione è ammessa dentro e fuori dal campo. La panchina, pronta a dare il suo contributo, segue con gli occhi attenti ogni passaggio, ma tra le righe del campo tutto procede secondo i piani. Ad ogni tentativo di ripresa degli avversari, i Bionics rispondono in modo forte e chiaro allungando – di nuovo – le distanze (58 – 52).

Obiettivo centrato

L’ago della bilancia sembra pendere verso i colori di casa: la mossa più sbagliata sarebbe quella di sentire la vittoria in pugno… il suono della sirena segna l’inizio degli ultimi dieci minuti di gioco: dopo tre quarti in cui i padroni di casa hanno dominato, la tensione sale. Tre quarti di fatiche possono essere cancellati in un lampo se non viene mantenuto il giusto distacco dalle emozioni. Passo dopo passo, i gialloneri gestiscono la palla e conducono le danze: ormai le triple dei Leoni non spaventano più e, canestro dopo canestro, i Bionics custodiscono il vantaggio fino al suono del gong che sancisce la vittoria di Gara 2! (84 – 74). I marcatori: Talivo, Fornari 7, Caffarra 7, Romanoni 8, Fant 6, Bursi, Prataviera 14, Bolongaro, Moalli 24, Arisi, Kisonga 7, Anelli 11

Prossimi appuntamenti

Aver realizzato due vittorie consecutive così importanti, significa essersi conquistati l’accesso alla seconda fase dei playoff: il prossimo scontro vedrà come avversari i temuti di Cantù, primi classificati del girone di campionato. Una squadra forte, un avversario temibile, ma anche un avversario già affrontato e studiato, un avversario già conosciuto sul campo. Gara 1 si giocherà a Cantù tra venerdì 18 maggio e domenica 20, vi terremo aggiornati.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

Rinasce il centro sportivo di via Don Casaleggi: la nuova società è una Milan Academy e ha sottoscritto un accordo con la Fundacion Real Madrid

Sport
Pioggia di allori
5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

L’inno di Mameli ha suonato per ben cinque volte per il Centro Sportivo Corsico ai Campionati italiani di ginnastica acrobatica della Federazione ginnastica d’Italia

Sport
Allori gialloblù
Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Dopo le finali di Federazione, le atlete gialloblù si esibiranno sabato 26 e domenica 27 maggio al Parco Pertini per la festa dello Sport di Cesano Boscone