Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 02 Maggio 2018 16:32
Pallacanestro

Basket Buccinasco: sconfitto sul campo, vittorioso nella vita

Domenica 29 Aprile il campionato di serie C si è concluso con una partita persa sul parquet,  ma con una piccola grande conquista sul razzismo

Nella foto il presidente dei Bionics Gottani, Joao Kisonga e Alberto Bellondi, Presidente della FIP, arrivato a Buccinasco a mostrare il proprio sostegno all’iniziativa  Nella foto il presidente dei Bionics Gottani, Joao Kisonga e Alberto Bellondi, Presidente della FIP, arrivato a Buccinasco a mostrare il proprio sostegno all’iniziativa

 I Bionics hanno alzato la voce: per i ragazzi della Serie C dire “NOI NO”, al razzismo, è stato facile. Avere un compagno di squadra, un amico, bersagliato in continuazione dentro e fuori dal campo da gioco solo per il colore della sua pelle era, invece, diventato insopportabile.

La sfida più grande

La vicenda ha avuto inizio a febbraio, quando i Bionics, stufi degli insulti che era costretto a sopportare Joao Kisonga, hanno denunciato apertamente, attraverso le parole del suo capitano (Lorenzo Prataviera), il loro malessere. La denuncia era stata forte: “Basta insulti a Joao, da adesso in poi ci fermeremo ogni volta che sentiremo queste discriminazioni, a costo di perdere la partita”.

NOI NO!

Queste parole hanno colpito subito i massimi vertici: la Federazione Italiana Pallacanestro non ha nascosto la testa sotto la sabbia ed ha mantenuto la promessa fatta. È stata creata la campagna “NOI NO”, portata sui campi di basket, nelle partite giocate tra sabato 28 e domenica 29 Aprile: tutti i giocatori, anche sui campi della massima serie, hanno indossato durante il riscaldamento una maglia nera simbolo della lotta al razzismo.  Sentirsi sostenuti in una battaglia così importante è stato, per i ragazzi di Buccinasco, la società e Joao in prima linea, una grande vittoria ed un grande insegnamento per tutti. Il messaggio, che a volte si dimentica, è suonato forte e chiaro: una squadra è tale solo se i suoi componenti si sostengono tutti allo stesso modo e se un tuo compagno ha bisogno di te, non puoi tirarti indietro.

Travolti sul parquet

I Bionics sono poi entrati in campo consapevoli che gli avversari avrebbero messo in atto la miglior strategia per aggiudicarsi la partita: i padroni di casa hanno combattuto a denti stretti e ad armi pari fino a metà partita.
Mentre per gli ultimi due quarti sono stati sopraffatti dagli avversari, stanchi hanno lasciato carta bianca alla loro fantasia degli avversari che si sono sbizzarriti per difendere il loro secondo posto in classifica.
Con quest’ultima gara si è concluso il lungo campionato: d’ora in avanti tutte le forze sono rivolte ai playoff.Tabellini: Talivo, Fornari 13, Caffarra 8, Casciano F. 6, Bursi, Prataviera 6, Casciano A. 10, Bolongaro, Moalli 9, Arisi, Kisonga 11, Anelli 15.

Play off – gara 1

La stagione è stata ricca di vittorie e sconfitte, di infortuni, malumori, traguardi raggiunti: ora l’unica cosa che conta è rimettere insieme al meglio la squadra, l’equilibrio, le energie, la concentrazione e soprattutto la Voglia.
La voglia che non è mai mancata nemmeno nei momenti di difficoltà: la tifoseria è pronta a seguire i gialloneri in trasferta per sostenere i suoi colori. Gara 1, infatti, si giocherà domenica 6 Maggio contra Lady leaf lions del chiese a Casalmoro (MN) alle 18.

Play off – gara 2

Mentre Gara 2 avrà come teatro la palestra casalinga di Via Tiziano – Buccinasco, giovedì 10 Maggio alle 21.30. Gara 3 sarà necessaria solo in casa di vittoria di entrambe le squadre: in tale eventualità la partita si giocherà nuovamente sul campo  di Casalmoro. Siamo tutti pronti: Forza Bionics!

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

Al mister Salvatore Mento è stata affidata una rosa di 18 elementi (per il momento), quasi tutti provenienti dal settore giovanile dell’ex Trezzano calcio, con la quale proverà a guadagnarsi la promozione

Sport
La disfida
Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Si comincia domani con la fase a gironi del torneo e si chiude domenica con la premiazione dei vincitori

Sport
Orgoglio cesanese
La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

Doppio appuntamento nel weekend per atleti e atlete della Idrostar di Cesano che sabato davanti ad oltre 600 persone danno vita a un’esibizione spettacolare, mentre domenica rivincono il torneo interregionale Happy Summer