Seguici su Fb - Rss

Martedì, 01 Maggio 2018 12:51
Pallavolo

L’Audax va a caccia di idee per la nuova stagione

Settimana che conclude i campionati di alcune squadre del volley corsichese: comincia il tempo di programmare la prossima stagione

Nella foto, le ragazze dell'Under 14 Audax Nella foto, le ragazze dell'Under 14 Audax

Prima divisione

Ultima gara per la Sinergie in Prima Divisione, al Travaglia è ospite il Cassina Nuova. Le bollatesi precedevano Audax di un punto e concludono dietro di due. Come avrete capito la gara se l’aggiudicano le Audine con il parziale di 3-1. Le ragazze di Lorenzo Farioli chiudono quindi a quota 44, esattamente a metà classifica, dove in quattro punti sono racchiuse 5 squadre, alle spalle del terzetto sul podio.

Campionato niente male quello del debutto in Prima, considerando che la categoria è stata affrontata con una rosa composta in gran parte da under 21. Poteva andare anche meglio se pensiamo alle difficoltà d’inizio campionato, quando le corsichesi hanno perso qualche punto pagato come dazio all’inesperienza. Buone quindi le basi per programmare il prossimo campionato, ipotizziamo che il telaio della squadra rimanga quello attuale, con magari qualche innesto che consolidi i reparti.

Facendo tutti gli scongiuri del caso, in Audax si dicono proiettati ad affrontare un secondo campionato di Prima Divisione: quello del girone di U21, che le ragazze di coach Esposito (salvo meteoriti dell’ultimo momento) si apprestano a conquistare. Inoltre, chissà che non arrivino sorprese anche dal girone della Sigma, difficile ma non impossibile. Tutte queste considerazioni porteranno a dover ben dosare la distribuzione delle forze tra le due rose di punta, e sul tavolo c’è una decisione non facile per lo staff corsichese: equilibrare le forze e concedere alle 2 formazioni un’annata di tranquilla maturazione o puntare al vertice concentrando quindi le eccellenze in una sola delle due? Vedremo, in parte dipenderà anche da eventuali nuovi arrivi.

Seconda Divisione

Si diceva della Sinergie (versione 2a Divisione), le ragazze di Pasquale Esposito si rialzano dopo lo sgambetto casalingo fatto dal Vero Volley, e si rialzano integre e senza lividi. Il compito era delicato per le corsichesi, andare a giocare sul campo della Pro Patria non è mai impresa da prendere alla leggera. I timori si palesano durante la fase di riscaldamento, la rosa della Pro vede qualche innesto di centimetri rispetto all’andata, sicuramente a qualche ragazzina dal futuro promettente viene fatta fare esperienza. Inoltre il campo di gioco non aiuta, si tratta infatti della palestra minore del Natta, il campo principale è incomprensibilmente utilizzato per un allenamento, e chi ha avuto modo di vedere i 2 parterre capisce di cosa parliamo.

Comunque sia, la gara la guidano le Audine dall’inizio alla fine. La squadra risulta tranquilla e sicura e questo concede pochi errori. La prima linea avversaria è decisamente alta di statura e gli attacchi risultano a quota più alta del muro corsichese, questo non impedisce però, specie alle centrali, di sporcare quasi tutti gli attacchi avversari, permettendo così le contromosse difensive alla seconda linea. Finisce 0-3, con le blu che riprendono la corsa verso il traguardo, consapevoli della grande opportunità concessa dalle prossime due gare interne contro le ultime due della classe, e dal fatto che basteranno solo 5 punti dei 12 in palio da qui a fine campionato.

Sigma

Gara senza pensieri per la Sigma che guidata da Fulvio Zoia impiega meno di un’ora di gioco per infliggere il 3-0 alle ragazze della Pallavolo Arluno. Troppa la differenza tra le due formazioni e tra le avversarie solo la centrale tenta qualche colpo degno di nota, ma la cosa è veramente poca roba per poter impensierire le Audine. Le corsichesi continuano a restare agganciate al secondo posto (probabile terzo dopo i recuperi) nella speranza che le contendenti mollino qualcosa.

Pentagono

La Pentagono fa visita all’Atletico Barona per il campionato di Terza Divisione, quella di Fulvio Zoia è una formazione deficitaria già da inizio stagione, si sa, ma questa volta è in piena emergenza. Corsico si presenta dalle milanesi con un roaster stringato: un solo palleggio di ruolo, nessun libero e panchina ridotta ai minimi termini. La squadra fa quello che può e tenta la resistenza solo al primo set, che perde di misura 25-27, poi l’Atletico scappa e chiude la gara 0-3.

Nicma

La stagione delle U16 Nicma Informatica si chiude al concentramento di Segrate, dove le corsichesi perdono entrambe le gare: 0-2 contro le padrone di casa e 1-2 con Milanto TV. Percorso più che discreto per coach Esposito al primo anno di U16 con il gruppo di annata 2003. Sia in campionato che in coppa le corsichesi accedono alla seconda fase, poi l’impatto con sorteggi sfortunati e gironi di livello ne fermano il percorso. La squadra avrà quindi la possibilità di affrontare la prossima stagione di U16 con più esperienza nelle braccia.

Le giovanili

Anche il gruppo di U14 si ferma al secondo turno di Coppa Provinciale, il concentramento si gioca a Bellusco e la Audine perdono 0-2, sia con brianzole che con San Giuliano (passa Bellusco). Seconda fase, invece, nel torneo primaverile di PGS, mercoledì conosceremo l’avversaria da incontrare (probabilmente) al Travaglia.

Ed è stop anche per le Principessine arancio di Clarissa Capponi. Per loro il concentramento di seconda fase si giocava tra le mura amiche del Travaglia, il vantaggio ambientale è però risultato insufficiente contro due formazioni di ottimo livello, specie le legnanesi del SAB Focol (sorelline minori di gente che milita A1). 0-2 il risultato finale, il medesimo incassato in gara 1 dall’ SF 82 Novate M.

Prima fase di torneo PGS conclusa anche per le Principessine blu di Lilli Moiraghi. I nostri calcoli fanno sperare nel ripescaggio tra le migliori terze, ma aspettare l’ufficialità è d’obbligo, ne sapremo di più mercoledì.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

Rinasce il centro sportivo di via Don Casaleggi: la nuova società è una Milan Academy e ha sottoscritto un accordo con la Fundacion Real Madrid

Sport
Pioggia di allori
5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

L’inno di Mameli ha suonato per ben cinque volte per il Centro Sportivo Corsico ai Campionati italiani di ginnastica acrobatica della Federazione ginnastica d’Italia

Sport
Allori gialloblù
Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Dopo le finali di Federazione, le atlete gialloblù si esibiranno sabato 26 e domenica 27 maggio al Parco Pertini per la festa dello Sport di Cesano Boscone