Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 19 Febbraio 2018 12:40
Campionato di Seconda Categoria

Il Buccinasco ritrova il gusto della vittoria

Dopo aver battuto il Viscontini, i rossoblù recuperano altri 2 punti sul Rozzano e 3 punti sul Carducci: la corsa verso un posto sicuro nei playoff continua

Basile tornato titolare tra i pali del Buccinasco Basile tornato titolare tra i pali del Buccinasco

Partita molto difficile per entrambe le squadre che, almeno per tutto il primo tempo, la mettono subito ed esclusivamente sul piano fisico. Sono infatti molti i contrasti che mettono a dura prova il fisico degli atleti in campo. Da segnalare  nella prima frazione di gioco, la quasi totale assenza di occasioni da gol: una per parte. La prima per la Viscontini che con una palla filtrante riesce a mettere davanti a Basile l'attaccante esterno che calcia, ma il portiere rossoblù tornato titolare, è bravo a respingere. Per il Buccinasco invece è Gennari che da centro area calcia in porta ma il tiro, sì potente ma troppo centrale è preda del portiere della Viscontini che blocca.

Bucci gol

Il secondo tempo è invece più vivace dal punto d vista del gioco. Parte bene la Viscontini che con un calcio di punizione, deviato da Basile, colpisce la traversa. Subito dopo però è il Buccinasco che va in gol. Plachesi intelligentemente fornisce una bella palla per Careri che dal fondo mette un cross a centro area. La sfera rimane nei pressi del dischetto: il primo ad arrivare è il giovane Pavesi che di potenza calcia in rete. 1 a 0 per il Buccinasco.

Viscontini gol

Carrara esegue subito un doppio cambio: fuori Nicolino, ancora in ombra oggi e Di Pierro, dentro Bizzini e Pavia, ma due minuti dopo arriva il pareggio della Viscontini che nasce da una rimessa laterale. Scambio sulla fascia e cross in area di rigore sul secondo palo dove Casale non lascia scampo a Basile: 1 a 1.  I rossoblù, a questo punto si riversano in avanti. Subito creano una occasione con Finelli (oggi insieme a Careri uno dei migliori in campo) che si inserisce alle spalle di Radisa e servito proprio dal regista buccinaschino sbaglia l'ultimo controllo allungandosi troppo la palla e favorendo l'uscita del portiere avversario.

Careri strepitoso

Il 2 a 1 arriva con uno strepitoso gol di Careri. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla respinta dalla difesa della Viscontini viene raccolta dall'esterno che al volo infila nel sette. A qualcuno, la rete ricorda molto quella realizzata nel dicembre del 90 da Ancellotti contro la Juventus. A pochi minuti dalla fine c'è posto anche per Franchina al posto di Plachesi e per Vendramini al posto di Pavesi. Il Buccinasco potrebbe chiudere la gara con Pavia che calcia dopo una bella azione ma il portiere para. Però, al novantesimo, è Basile a salvare il risultato, allungandosi e deviando in corner un tiro ancora di Casale. Finisce così con la vittoria dei rossoblù che recuperano altri 2 punti sul Rozzano (in netto calo) e 3 punti sul Carducci. La corsa verso un posto sicuro nei playoff continua.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

A Trezzano, il calcio riparte dalla Terza categoria

Al mister Salvatore Mento è stata affidata una rosa di 18 elementi (per il momento), quasi tutti provenienti dal settore giovanile dell’ex Trezzano calcio, con la quale proverà a guadagnarsi la promozione

Sport
La disfida
Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Si comincia domani con la fase a gironi del torneo e si chiude domenica con la premiazione dei vincitori

Sport
Orgoglio cesanese
La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

Doppio appuntamento nel weekend per atleti e atlete della Idrostar di Cesano che sabato davanti ad oltre 600 persone danno vita a un’esibizione spettacolare, mentre domenica rivincono il torneo interregionale Happy Summer