Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 12 Febbraio 2018 10:55
Campionato di Seconda Categoria

Rossoblù ko contro una concorrente diretta alla promozione

Il Buccinasco non approfitta della frenata del Rozzano per scalare posizioni in classifica (preziosissime in caso di play off) e va sotto contro la Vercellese

Il "bomber" Franchina, autore della rete alla Vercellese: la panchina gli sta stretta Il "bomber" Franchina, autore della rete alla Vercellese: la panchina gli sta stretta

Il Buccinasco si rovina la festa. Dopo aver vinto fuori casa 2 a 1 sul campo del Rozzano, perde contro la Vercellese, diretta concorrente ai play off. In una giornata in cui la capolista Carducci rifila un poker ai danni dell'Orione e il Rozzano pareggia in casa del Viscontini, i rossoblù non ne approfittano per scalare posizioni in classifica (preziosissime in caso di spareggi-promozione) e vanno ko.  Certo, ci sono anche gli avversari in campo, ma la squadra, dopo una grande prestazione non riesce ad avere continuità. Spesso è costretta a rincorrere il risultato. E questo richiede un dispendio di energie fisiche e mentali che non sempre sono sufficienti. Questione di stimoli che l’allenatore non riesce a trasmettere ai suoi uomini durante la settimana? Bah, il quesito rimane aperto.

Pronti via: 2 a 0

In apertura di gara, i buccinaschini si schierano con Vangeli, Careri, Aguiari, Finelli, Camesasca, Radisa, Nicolino, Maggio, Pavia, Di Pierro, Plachesi. Dopo un minuto vanno vicino al gol con Pavia che dalla fascia supera due avversari ma calcia a lato. La Vercellese replica immediatamente e prima va vicina al gol con un batti e ribatti in area di rigore, e, subito dopo, su un cross dal fondo, Reina aggancia e batte Vangeli. La gara sembra girare a favore del Buccinasco quando la Vercellese rimane in dieci  per l'espulsione di un suo giocatore per fallo di reazione su Finelli visto dall'arbitro. Sembra girare, ma non è così perché subito dopo Vangeli compie un intervento strepitoso deviando in corner un tiro destinato in rete. Sugli sviluppi del calcio d'angolo successivo, lo stesso portiere non può fare nulla su un gran colpo di testa  di Reina che realizza la sua doppietta personale:  Vercellese 2 Buccinasco 0.

La rincorsa

Inizia il secondo tempo. Finelli per un problema alla schiena è costretto a uscire, al suo posto Gennari. Poi dentro Giordano per uno spento Nicolino. Riparte il Buccinasco con una rimessa lunga con le mani di Gennari che scavalca il terzino della Vercellese. La palla arriva a Pavia che calcia forte ma è bravo il portiere a bloccare. Ancora rossoblù all’attacco. Lancio lungo per Di Pierro anticipato dall’estremo difensore milanese che rinvia corto. Palla recuperata da Pavia vicino al fallo laterale che prova un pallonetto: la sfera esce di pochi centimetri. Fuori Di Pierro e Plachesi, dentro Vendramini e Franchina. Bastano solo 3 minuti al vecchio bomber rossoblù  per segnare il gol del 1 a 2. La rete arriva sugli sviluppi di una rimessa laterale effettuata da Giordano e allungata da Maggio: la palla rotola sui piedi di Franchina che davanti al portiere non sbaglia: 2 a 1. Così, la punta fa capire che la panchina gli sta molto stretta.

Avanti Savoia

Il Buccinasco riparte alla ricerca del pareggio. Deve attingere dal proprio serbatoio, tutte le risorse fisiche e mentali. E spesso l’acido lattico annebbia le idee. Su calcio di punizione battuto da Gennari, Aguiari insacca di testa ma era in posizione irregolare: gol annullato.  Franchina, lanciato in profondità, riesce a recuperare un pallone destinato a uscire da campo e a mettere dentro per Pavia. L'esterno rossoblù tocca ma un difensore della Vercellese riesce, in spaccata, a evitare un gol fatto.

Scende in campo la sfortuna

Ai rossoblù manca anche un po’ di fortuna. Infatti, all’85’ succede l'incredibile. Calcio d'angolo per il Buccinasco battuto da Radisa: palla che arriva sul secondo palo. Camesasca (ancora una volta tra i migliori in campo) calcia al volo ma la sfera, respinta sulla linea di porta, arriva sui piedi di Giordano. Il centrocampista tira, il portiere respinge. Franchina si avventa ma il tuo tap-in viene respinto ancora una volta dal bravissimo portiere avversario: i tre punti oggi sono merito suo.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by


 
 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Calcio
La rinascita
L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

L’ex Trezzano calcio risorge e diventa Real

Rinasce il centro sportivo di via Don Casaleggi: la nuova società è una Milan Academy e ha sottoscritto un accordo con la Fundacion Real Madrid

Sport
Pioggia di allori
5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

5 ori nazionali per la ginnastica del Centro Sportivo Corsico

L’inno di Mameli ha suonato per ben cinque volte per il Centro Sportivo Corsico ai Campionati italiani di ginnastica acrobatica della Federazione ginnastica d’Italia

Sport
Allori gialloblù
Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Ginnastica acrobatica, Idrostar avanti tutta

Dopo le finali di Federazione, le atlete gialloblù si esibiranno sabato 26 e domenica 27 maggio al Parco Pertini per la festa dello Sport di Cesano Boscone