Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 05 Febbraio 2018 10:11
Campionato di Promozione

Un Assago distratto si fa battere tra le mura di casa

Sono bastate due disattenzioni difensive e il Vighignolo ha chiuso il primo tempo in vantaggio di 2 reti

Groviglio di uomini nell'area del Vighignolo che difende il suo vantaggio sull'Assago Groviglio di uomini nell'area del Vighignolo che difende il suo vantaggio sull'Assago

In classifica c’erano dieci punti di differenza tra l’Assago, reduce da una serie di risultati positivi che lo hanno proiettato al terzo posto in classifica, e il Vighignolo che galleggia ai margini della zona play out. Beh, in campo, nonostante i gialloblù abbiano a lungo condotto le danze, la differenza non si è vista. Il Vighignolo, con una gara attenta, ha raccolto forse più di quanto non abbia seminato, ma si sa, se non si entra sul terreno di gioco con la giusta concentrazione, tutto va a farsi benedire.

Distrazioni fatali

Sono infatti bastate due distrazioni difensive e il Vighignolo ha chiuso il primo tempo in vantaggio di 2 reti. Certo, è stato l'Assago a fare la partita con il lavoro di Sow, Mancosu e Marotto ma Catena, portiere del Vighignolo ha svolto il suo lavoro in modo eccellente.

Burchielli svagato

Gli ospiti sono passati in vantaggio al 31' con una palla colpevolmente lasciata filtrare: ne ha approfittato Bascapè che ha insaccato a porta vuota. A nulla è servito un colpo di testa di Sow poco alto sulla
traversa se poi, allo scadere uno svagato Burchielli si è fatto scavalcare dalla punizione a giro di Maccarone che ha fissato il risultato sul 2 a 0 in favore dela formazione di Settimo Milanese.

Gol di rigore

Il secondo tempo si è aperto con una palla filtrante di Cifarelli per Masoero che ha messo Spinelli in condizione di concludere a botta sicura, ma il tiro del centrocampista è stato murato dalla difesa ospite.
Il gol che accorcia le distanzearriva al 77’. Lo mette a segno Sow su calcio di rigore, concesso per atterramento di Fiorani.
 
ASSAGO - VIGHIGNOLO: 1-2

LE PAGELLE
Burchielli 5: colpe sui 2 gol
Fiorani 6: in difficoltà
Pastori 6: è mancato in fase di spinta
Spinelli 6: l'ultimo a mollare
Imbimbo 6: doveva chiudere sulla palla del vantaggio ospite
Lella 6,5: dalle sue parti non passa nulla
Marotto 6,5: vivacità sulla fascia sinistra
Cifarelli 6,5: testa e gambe del centrocampo
Sow 6: il gol ma poco altro
Marino 5,5: manca di cattiveria
Mancosu 6,5: il più pericolo dei nostri

ASSAGO: Burchielli, Fiorani, Pastori (5'st Masoero), Spinelli, Imbimbo, Lella, Marotto (37'st Belfi), Cifarelli, Sow, Marino (17'st Ravasi), Mancosu
A disp.: Shima, Ravasi, Puggioni, Belfi, Masoero, Olivati, Corbetta. All. Abbate

VIGHIGNOLO: Catena, Ruberto, Santoli, Bascapè (45'st Fumarola), Filiberti, Ambroso, Bassetti, Bigioni, Ferrario (40'st Bazzo), Maccarone, Mari(10'st Ramirez)
A disp.: Mereghetti, Bazzo, Mazzoleni, Baltrocchi, Bargauan, Ramirez, Fumarola. All. Gandini

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by


 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Sport
La disfida
Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Trezzano apre le porte al Campionato nazionale di biliardo

Si comincia domani con la fase a gironi del torneo e si chiude domenica con la premiazione dei vincitori

Sport
Orgoglio cesanese
La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

La ginnastica dà un saggio su "I meravigliosi anni 80 e 90".

Doppio appuntamento nel weekend per atleti e atlete della Idrostar di Cesano che sabato davanti ad oltre 600 persone danno vita a un’esibizione spettacolare, mentre domenica rivincono il torneo interregionale Happy Summer

Sport
Giovani atleti crescono
Finali nazionali di ginnastica, l’Idrostar chiude con il botto

Finali nazionali di ginnastica, l’Idrostar chiude con il botto

Il “bottino” raccolto dalle atlete e atleti della società cesanese è di ben 5 titoli nazionali e 12 medaglie