Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 10 Maggio 2017 12:38
Il thriller

Il messaggero di Dike

360 pagine di adrenalina pura, distillata goccia dopo goccia per assaporare al meglio una storia dagli incredibili colpi di scena. Per gli amanti del romanzo ad alta tensione. Un giallo che ha come filo conduttore una leggenda. Si dipana su più piani narrativi, tra vita e morte, realtà e finzione, amore e sospetto. Sino alla sua conclusione, davvero inattesa

La cover de "Il messaggero di Dike" La cover de "Il messaggero di Dike"

Chi è Dike? Per gli amanti del thriller ad alta tensione ecco un giallo che ha come filo conduttore una leggenda. Quella di Dike, la dea della Giustizia dell'antica Grecia. Fa da sfondo a una storia che s'intreccia in un incessante volgersi di eventi e colpi di scena. Un'amicizia tradita, un'attrazione fatale e una misteriosa morte, che ha tutti gli aspetti di un omicidio rituale, sono i pilastri su cui poggia l'architettura di un romanzo che ha più piani narrativi. Elemento fondamentale, un sito archeologico la cui esistenza è tenuta segreta. Al suo interno è eretto un altare, a pochi metri le insegne di un alto ufficiale romano e le sue armi.

Impatto devastante

Quando i protagonisti s'incontrano, le loro vite non potrebbero essere più distanti. L'uno combatte la solitudine e i ricordi dedicandosi totalmente al lavoro, l'altra è al massimo del suo splendore. L'impatto è devastante. Tra vita e morte, realtà e finzione, amore e sospetto, fino alla conclusione inaspettata. Ci può essere davvero Giustizia? Contano realmente le scelte personali o esiste un disegno più grande già scritto? È vero che quando il desiderio di giustizia è così intenso da trasformarsi in dolore, solo un evento eccezionale riesce a soddisfarlo?

Tra passato e presente

Quello scritto da Cosimo de Leo è uno straordinario romanzo che si dipana tra passato e presente, adatto a cuori forti. La complessità della trama lascia all'oscuro il lettore fino all'ultima pagina. Teso e insostenibile per il pathos che scatena, morbido e delicato nei momenti in cui tratta dei sentimenti, veloce e sorprendente con colpi di scena che fanno sobbalzare il cuore in gola. Una spirale senza fine cui il protagonista, vittima di violenze fisiche e psichiche inenarrabili, non può sottrarsi. “Il messaggero di Dike” è una metafora sul dolore. Il dolore che scaturisce da una perdita e sui sentimenti che questa perdita scatena. La scrittura procede su due livelli, uno onirico, l'altro reale. Ogni livello ha un suo percorso. Quando si intrecciano portano a un incredibile finale che sorprende il lettore.

acquista il libro>>>

Letto 376 volte
Altro in questa categoria: « Dedicato a tutte le donne

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Libri da leggere
La lettura
Libri da leggere
Vite spericolate - Nelle grinfie della droga
Libri da leggere
Grandi di Francia - Hugò, basta la parola
Libri da leggere
Sotto il sole d’Africa - Non ci sono eroi
Libri da leggere
Storie immortali - Quando l'amore vince