Seguici su Fb - Rss

Domenica, 27 Novembre 2016 14:35
Videogame - Lo 'Strumento 'pedagogico'

Microsoft porta il Solitario su iOS e Android

Il gioco forse più seguito di sempre, assieme a Mario Bros, per la prima volta diventa disponibile per le piattaforme Apple e Android…

La nuova app offre quattro livelli di difficoltà. Non manca nemmeno l’integrazione con Xbox Live per sfidare gli amici La nuova app offre quattro livelli di difficoltà. Non manca nemmeno l’integrazione con Xbox Live per sfidare gli amici

La casa di Richmond si apre sempre di più a sistemi operativi che non hanno nulla in comune con il proprio. Da qualche giorno ha, infatti, pubblicato su App Store un pacchetto di giochi dal titolo Microsoft Solitaire Collection che include Klondike, Spider, FreeCell, Pyramid e Tripeaks. Con questa mossa, il Solitario che per 25 anni è stato un’esclusiva di Windows è arrivato sull’iPhone e sui dispositivi Android.

L’integrazione con Xbox

La nuova app offre quattro livelli di difficoltà. Non manca nemmeno l’integrazione con Xbox Live per sfidare gli amici e guadagnarsi achievements. Il tutto salvato sul Cloud. In questo modo è possibile continuare le battaglie sugli altri dispositivi e computer che si possiedono. L’applicazione è gratuita, più una versione premium a pagamento a 1,99 euro al mese, che libera dalla visione della pubblicità. Il primo mese è gratuito per chi scarica l'applicazione entro il 31 dicembre 2016. Esiste da ben 25 anni e continua a essere ancora oggi il gioco più diffuso e utilizzato di tutti i tempi con l’ingresso nel mondo Apple e Android il suo successo rischia di diventare eterno.

Strumento 'pedagogico'

Il Solitario fece la sua comparsa sul sistema operativo Windows 3.0. Era il 1990 e gli utenti del pc, a differenza dei pochissimi che usavano i computer della Apple, non erano abituati all'interfaccia grafica e all'uso del mouse. Proprio per questo Microsoft pensò di equipaggiare i personal computer con il gioco, in grado di far familiarizzare le persone con il click, il doppio click e il drag&drop, che in Solitaire era il semplice trascinare una carta sul tappeto verde. Da strumento 'pedagogico', il Solitario è presto diventato una moda e una mania, soprattutto negli uffici, dove questo gioco e i suoi simili sono stati spesso incolpati di cali di produttività.
Apple e Android avevano già app con solitari di carte ma il gioco della Microsoft è da sempre il migliore di tutti. Si calcola che sono oltre 119 i milioni di utenti raggiunti. Da questo momento in poi dà anche la possibilità di affrontare i propri amici online e salvare nel cloud i risultati raggiunti.  

Letto 544 volte Ultima modifica il Giovedì, 01 Dicembre 2016 19:44

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Tecnologia
New device - I computer indossabili
Tecnologia
Sicurezza - Arrivano i bodyguard virtuali
Tecnologia
Volare nello spazio - L'App gratuita
Tecnologia
New smartphone - Con lenti Carl Zeiss