Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 16 Marzo 2018 18:48
L'incidente

Auto contro moto, interviene l’elisoccorso: giovane grave in ospedale In evidenza

Sul ciclomotore viaggiavano due ragazzi di 16 e di 17 anni che sono stati sbalzati di sella e dopo un volo di qualche metro si sono schiantati sull’asfalto della strada che da Cusago conduce a Trezzano

Nella foto di repertorio un ciclomotore dopo un incidente stradale Nella foto di repertorio un ciclomotore dopo un incidente stradale

Due feriti di cui uno grave. È il bilancio dell’incidente avvenuto alla 17,30 a Cusago tra un ciclomotore e un’auto. Sul ciclomotore viaggiavano due ragazzi di 16 e di 17 anni che sono stati sbalzati di sella e dopo un volo di qualche metro si sono schiantati sull’asfalto.

L'elisoccorso

Le condizioni di uno dei giovani sono subito apparse gravi tanto che è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il ragazzo in ospedale. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Trezzano e i carabinieri di Corsico che hanno avviato subito le indagini per chiarire le cause dell’incidente. L’impatto  è avvenuto in via 4 novembre all’incrocio con viale Europa. Secondo le prime testimonianze, che devono trovare conferme, i ragazzi procedevano in direzione di Trezzano quando sono stati travolti dall’auto.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Operazione antidroga
Pusher nascondeva in casa un piccolo tesoro, frutto dello spaccio

Pusher nascondeva in casa un piccolo tesoro, frutto dello spaccio

I carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato, B.E, un albanese di 33 anni residente in via dei Gelsi al numero 35

Cronaca
L'interrogatorio
Delitto Assiane, parla il Gip: “Il killer deve rimanere in carcere”

Delitto Assiane, parla il Gip: “Il killer deve rimanere in carcere”

Il Giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo e imposto il carcere a Fabrizio Butà, l’assassino del senegalese ucciso sabato scorso a Corsico 

Cronaca
La fine dell'incubo
Delitto di Corsico, l’assassino confessa e si costituisce ai carabinieri

Delitto di Corsico, l’assassino confessa e si costituisce ai carabinieri

Fabrizio Butà ha confessato di essere il killer Assan Diallo, il senegalese ucciso sabato notte al quartiere Lavagna