Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 19 Gennaio 2018 12:44
Lotta al crimine

I carabinieri mettono i sigilli al Bar Erica In evidenza

Il locale era diventato abituale luogo di incontro di personaggi della malavita che gravita attorno a Corsico e ai comuni limitrofi

I militari hanno posto i sigilli al Bar Erica, le cui vetrine si affacciano in via Curiel al numero 2, a Corsico I militari hanno posto i sigilli al Bar Erica, le cui vetrine si affacciano in via Curiel al numero 2, a Corsico

L’elenco dei bar chiusi a Corsico e nei comuni del sud ovest milanese dai Carabinieri per questioni inerenti l’ordine pubblico, si allunga. Questa mattina, i militari hanno posto i sigilli al Bar Erica, le cui vetrine si affacciano in via Curiel al nimero 2.

Proprietà cinese

Il bar è di proprietà di una donna di trentasette ani di origini cinesi, residente a Cesano Boscone in via Roma, 90. La donna risulta essere incensurata. Il provvedimento di chiusura è stato emesso dal questore di Milano, Marcello Cardona, su proposta del comando della locale stazione dei carabinieri.

Criminali italiani

I militari, dopo una serie di indagini e attività di sorveglianza, hanno scoperto che il bar era diventato abituale luogo di incontro di personaggi della malavita che gravita attorno a Corsico e ai comuni limitrofi. Non si tratta solo di autori di furti e furtarelli. Secondo gli investigatori, tra gli avventori del bar ci sarebbero anche di soggetti “gravati da importanti pregiudizi penali”. Il bar rimarrà chiuso per i prossimi quindici giorni. A pochi giorni dallo scorso Natale, i sigilli furono apposti ad altri due bar, che rimasero chiusi per sette giorni. Allora toccò al bar Giulia’s di via della Resistenza, 38   e al “Central Park” in via Copernico 4 , entrambi di Corsico.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Rapinatori seriali di farmacie a Corsico, il Gip conferma gli arresti

Rapinatori seriali di farmacie a Corsico, il Gip conferma gli arresti

In carcere sono finiti un uomo di 38 anni e la sua compagna di 29. I due sono accusati di essere gli autori di quattro assalti avvenuti tra maggio e aprile scorso

Cronaca
Drammatica sequenza
Catena di incidenti: il bilancio è di sei feriti di cui uno gravissimo

Catena di incidenti: il bilancio è di sei feriti di cui uno gravissimo

Auto contro moto e auto contro biciclette. È la sequenza di tre incidenti stradali che si sono verificati nel giro di poche ore a Trezzano, Cusago e Rozzano

Cronaca
Ultimora
Auto contro moto: feriti due ragazzi di 18 e 21 anni

Auto contro moto: feriti due ragazzi di 18 e 21 anni

Non si hanno ancora notizie sulla gravità delle ferite riportate. Il coordinamento del 118 segnala almeno un codice giallo