Seguici su Fb - Rss

Sabato, 23 Giugno 2018 08:38
Le esequie

Omicidio Assane: la comunità senegalese cerca fondi per trasporto salma

Domani, dalle 9.30 alle 13 nella Sala della Trasparenza di via Libertà a Cesano Boscone sarà possibile esprimere la propria solidarietà

 Il cadavere di Assane fu ritrovato a poche decine di metri dal Bar Erica, al quartiere Lavagna di Corsico Il cadavere di Assane fu ritrovato a poche decine di metri dal Bar Erica, al quartiere Lavagna di Corsico

Per ricordare Assane Diallo, ucciso sabato sera a colpi di pistola a Corsico, domani ci sarà un momento di preghiera della comunità senegalese del sud ovest milanese. Dalle 9.30 alle 13 nella Sala della Trasparenza di via Libertà a Cesano Boscone sarà possibile esprimere un gesto di solidarietà nei confronti dell’uomo massacrato, per futili motivi, con dieci colpi di pistola da Fabrizio Butà, pluripregiudicato cesanese.

Coscienze scosse

L’omicidio, che ha scosso la coscienza di molti residenti del sud ovest milanese, è avvenuto giusto una settimana fa. Il cadavere di Assane fu ritrovato a poche decine di metri dal Bar Erica, al quartiere lavagna di Corsico, crivellato di colpi sparati da distanza ravvicinata.

Raccolta fondi

Ieri sera, la delegazione della comunità senegalese ha incontrato il sindaco di Corsico Filippo Errante insieme all'assessore Amos Pennati. Hanno chiesto collaborazione per diffondere un messaggio alle associazioni cittadine allo scopo di raccogliere i fondi necessari per trasportare la salma di Assane Diallo in Senegal.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Lotta alla criminalità
Tre rumeni”pizzicati” dopo un furto all’Auchan

Tre rumeni”pizzicati” dopo un furto all’Auchan

Si tratta di due uomini e una donna con precedenti  penali residenti a Rozzano

Cronaca
Presi con le mani nel sacco
Via Copernico: in due rapinano un ragazzino, bloccati dai carabinieri

Via Copernico: in due rapinano un ragazzino, bloccati dai carabinieri

Così due giovanissimi incensurati si sono messi nei guai e sono finiti agli arresti domiciliari in attesa del processo che deciderà del loro futuro

Cronaca
Il Gip ordina l'arresto
Finisce in manette ladra specializzata in furti ad anziani

Finisce in manette ladra specializzata in furti ad anziani

Era riuscita a rubare la borsa a una 87enne mentre era in visita al marito ricoverato alla Sacra Famigia di Cesano Boscone