Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 04 Giugno 2018 18:01
Lotta alla criminalità

Fabbro di Buccinasco arrestato per spaccio di droga

L'uomo, un incensurato sinora sconosciuto alle cronache locali, è stato rinchiuso in una cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima

 L'uomo è stato ammanettato subito dopo la perquisizione della sua ditta aperta in via Melzi a Corsico L'uomo è stato ammanettato subito dopo la perquisizione della sua ditta aperta in via Melzi a Corsico

Faceva il fabbro e fra un colpo sull'incudine e un altro con il martello, spacciava droga. Oggi pomeriggio, i carabinieri del nucleo operativo radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato,  fabbro residente a Buccinasco conl'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato ammanettato subito dopo la perquisizione della sua ditta aperta in via Melzi a Corsico. I militari hanno trovato, nascosti sotto alcuni materiali ferrosi, più di un chilo di hasjis e centoventi grammi di hashish. Naturalmete, a corredo della froga, i carabinieri hanno anche sequestrato l'attrezzatura per il taglio e la confezione delle dosi.

Incensurato

L'uomo, un incensurato sinora sconosciuto alle cronache locali, è stato rinchiuso in una cella di sicurezza. Gli investigatori non hanno spiegato come sono arrivati a lui. Le indagini. infatti, sono ancora in corso per accertare eventuali complicità, compreso luoghi e persone da cui il cinquantaduenne si riforniva.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'interrogatorio
Delitto Assiane, parla il Gip: “Il killer deve rimanere in carcere”

Delitto Assiane, parla il Gip: “Il killer deve rimanere in carcere”

Il Giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo e imposto il carcere a Fabrizio Butà, l’assassino del senegalese ucciso sabato scorso a Corsico 

Cronaca
La fine dell'incubo
Delitto di Corsico, l’assassino confessa e si costituisce ai carabinieri

Delitto di Corsico, l’assassino confessa e si costituisce ai carabinieri

Fabrizio Butà ha confessato di essere il killer Assan Diallo, il senegalese ucciso sabato notte al quartiere Lavagna

Cronaca
Svolta nelle indagini
Delitto di Corsico: trovata una pistola, la parola passa agli esperti della balistica

Delitto di Corsico: trovata una pistola, la parola passa agli esperti della balistica

Svolta nell’omicidio di Assane Diallo, trovata in uno scantinato di via delle Querce un’arma che potrebbe essere quella usata dall’assassino