Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 22 Marzo 2018 15:25
L'appuntamento

“Pi Amuri”: in scena solo donne antimafia

Lo spettacolo vincitore della borsa teatrale Anna Pancirolli 2016, andrà in scena sabato 24 marzo  alle  21  al Teatro di via Verdi a Corsico

Lo spettacolo è un ‘occasione per conoscere alcune donne che hanno pagato con la vita il coraggio di opporsi alla mafia Lo spettacolo è un ‘occasione per conoscere alcune donne che hanno pagato con la vita il coraggio di opporsi alla mafia

Per cosa sei disposto a morire? È a questa domanda che cerca di rispondere «Pi Amuri (ballata per fiori innamorati)», di e con Eleonora Iregna, Benedetta Marigliano, Lucia Nicolai, della compagnia del Bivacco di Milano, spettacolo vincitore della borsa teatrale Anna Pancirolli 2016, che andrà in scena sabato 24 marzo  alle  21  al Teatro di via Verdi.

Pagare con la vita

Sarà un ‘occasione per conoscere alcune donne che hanno pagato con la vita il coraggio di opporsi alla mafia oppure vivono sotto protezione: Rita Atria e Piera Aiello, rispettivamente sorella e moglie di Nicola Atria, mafioso. Rita la giovane, che in Piera la ribelle trova un punto di riferimento, trasformando la sua brama di vendetta in bisogno di giustizia.

Lea Garofalo

E poi, Lea Garofalo, ammazzata a Milano dalla ’Ndrangheta, collaboratrice di giustizia per amore della figlia Denise, che ha poi avuto la forza di testimoniare nel processo contro il padre, accusato dell’omicidio di sua madre. Chiude la rassegna Saveria Antiochia, madre di Roberto, il poliziotto ucciso insieme a Ninni Cassarà da Cosa Nostra. Ingresso intero € 10 - Ridotto € 7 (under 25/over 65 anni)  Info: Comteatro, piazza Papa Giovanni XXIII, 7 Corsico Tel. 02.44.72.626

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
Pellicole d'estate
Cultura
La confessione
Biagio Antonacci: “Noi eravamo i ragazzi della via Pal di Rozzano”

Biagio Antonacci: “Noi eravamo i ragazzi della via Pal di Rozzano”

L’intervista confessione del cantautore: “Sono cresciuto nel Bronx, tra scorribande e risse”

Cultura
L'evento
Assago apre le porte al Festival latino americano

Assago apre le porte al Festival latino americano

Dal 14 giugno al 18 agosto, due mesi di eventi e spettacoli ricchi di colori e ritmi sud americani

Cultura
Iniziativa proposta da PhotoFestival 2018
Gli “Appunti di vita” di un grande fotografo, in mostra a Cesano

Gli “Appunti di vita” di un grande fotografo, in mostra a Cesano

Il titolo dell’esposizione rispecchia il suo contenuto per la coerenza da sempre dimostrata da un autore perennemente votato alla qualità delle immagini