Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 12 Febbraio 2018 14:02
La lotta ai "reati predatori"

Ladro sorpreso mentre forza la porta di una casa in via Cavour a Corsico In evidenza

I carabinieri lo hanno bloccato mentre con un cacciavite in mano tentava di scassinare  l’ingresso di un appartamento

Immediatamente sono scattate le indagini per individuare i complici del malvivente Immediatamente sono scattate le indagini per individuare i complici del malvivente

L’allarme è scattato nella notte grazie a un vicino di casa che ha allertato il 112.  C’era qualcosa che non andava nel palazzo di via Cavour 74, a Corsico. Troppo rumore fuori sul pianerottolo, davanti alla porta di un altro condomino. Per fortuna, perché se non fosse stato sveglio, qualcuno questa mattina avrebbe pianto e maledetto tutto il mondo.

Attrezzatura da scasso

Quando i carabinieri sono arrivati hanno trovato un venticinquenne di origine marocchina, mentre tentava di forzare con un cacciavite la porta d’ingresso di un appartamento del terzo piano. Il giovane, arrestato in flagranza di reato, possedeva tutta l’attrezzatura necessaria allo scasso. Attrezzatura che è stata sequestrata. Immediatamente sono scattate le indagini per individuare i complici del malvivente, che, privo di fissa dimora, ha già dei precedenti penali. È finito in camera di sicurezza a disposizione del magistrato di turno.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La tragedia
Diciassettenne corsichese in coma dopo il tuffo in un canale

Diciassettenne corsichese in coma dopo il tuffo in un canale

Sorpreso dalla corrente è stato trascinato sott'acqua finendo per rimanere incastrato in una grata che separa il fiume Adda dal Muzza

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Riciclaggio auto rubata e spaccio, gli autori finiscono cella

Riciclaggio auto rubata e spaccio, gli autori finiscono cella

Il primo era a bordo di un veicolo con targa falsa, il secondo stava vendendo cocaina ad alcuni suoi clienti

Cronaca
Giornata nera per l'Arma
Carabiniere di Rozzano arrestato per possesso di sostanze dopanti

Carabiniere di Rozzano arrestato per possesso di sostanze dopanti

Durante la perquisizione dell’abitazione del militare sono state trovate confezioni di nandrolone, un derivato del testosterone