Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 01 Febbraio 2018 16:56
La rettifica

A proposito di candidati ai nastri di partenza…

Rosella Blumetti, candidata alle elezioni regionali con la lista "Sinistra per la Lombardia", sostiene la candidatura di Massimo Gatti e non quella di Giorgio Gori

Nell'immagine, Rosella Blumetti (foto dal profilo Facebook), candidata alle elezioni regionali con la lista "Sinistra per la Lombardia" che sostiene la candidatura di Massimo Gatti Nell'immagine, Rosella Blumetti (foto dal profilo Facebook), candidata alle elezioni regionali con la lista "Sinistra per la Lombardia" che sostiene la candidatura di Massimo Gatti

In riferimento all'articolo apparso in data odierna sul vostro giornale con il titolo "Elezioni: da Corsico a Rozzano, i candidati ai nastri di partenza, con la presente si precisa che la sottoscritta Rosella Blumetti è candidata alle elezioni regionali con la lista "Sinistra per la Lombardia" che sostiene la candidatura di Massimo Gatti a Presidente della Regione Lombardia e non sostiene in alcun modo quella di Giorgio Gori. Si chiede pertanto di voler urgentemente rettificare quanto erroneamente riportato sul vostro articolo.

Approfittando dell'occasione, si informa altresì che la sottoscritta Rosella Blumetti è candidata al Senato della Repubblica, con la lista "Potere al Popolo", che rappresenta l’unica lista di Sinistra che è riuscita a raccogliere oltre 52.000 firme a livello nazionale, scegliendo in oltre 150 assemblee territoriali i propri candidati e le proprie candidate. Infatti la mia candidatura e quella di Vittorio Ciocca, già citata nel vostro articolo, sono state decise insieme ad altre nelle due partecipatissime assemblee territoriali svoltesi a Corsico e Trezzano sul naviglio all’inizio di gennaio.

La lista regionale “Sinistra per la Lombardia” e la lista nazionale “Potere al Popolo” rappresentano entrambe la rinascita di una Sinistra di base fatta da persone portavoce di esperienze e movimenti, e si prefiggono di diventare punto di riferimento per tutte e tutti coloro che da troppo tempo ormai non si sentono più rappresentati.Segnalo inoltre che mi chiamo Rosella, con una esse.

Certi che vorrete offrire l'opportuno spazio alla presente informazione, con l'obiettivo di chiarire l'esatta collocazione della mia candidatura, evitando così inutile confusione in vista delle prossime elezioni, l'occasione è gradita per porgere i più cordiali saluti.

Rosella Blumetti

Ha ragione. Spero solo che voglia scusarci per l'errore. Tutte le altre notizie sulle liste e candidature (Approfittando dell'occasione……) le pubblichiamo a parziale risarcimento…

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
La candidatura
“Uniti e con un progetto serio, così facciamo ripartire Trezzano”

“Uniti e con un progetto serio, così facciamo ripartire Trezzano”

La prima intervista al preside dell’Istituto scolastico “Franceschi”, Vittorio Ciocca, dopo l'annuncio dell'auto candidatura a sindaco

Politica
Amministrative 2019
Trezzano, il preside Ciocca si auto candida a sindaco

Trezzano, il preside Ciocca si auto candida a sindaco

La sua uscita ha provocato le prime fibrillazioni negli ambienti politici locali che, sottotraccia, stavano affilando le armi in vista dell’appuntamento elettorale

Politica
Manovre elettorali
Agogliati: “Pugliese fa parte di un progetto politico per la città”

Agogliati: “Pugliese fa parte di un progetto politico per la città”

Il primo cittadino ha cominciato le grandi manovre per ripresentarsi candidata alle prossime amministrative e sta mettendo insieme tutti i cocci del centrosinistra per avere una qualche speranza di vittoria